Anteprima Rosso d’Autunno 21 settembre: Capannelle e Ilaria Chianucci

Incontriamo Ilaria Chiannucci che da anni ormai rappresenta in ogni evento pubblico questa realtà chiantigiana dai prodotti ricercati e sempre con uno stile personale e unico. Un’azienda che vive il suo successo ormai da anni anche grazie e soprattutto grazie al rapporto che instaura con i propri clienti.

Vino e Birra
Lo confesso: anche io ultimamente al ristorante cedo alla tentazione della birra, anche perchè essendo un’addetta ai lavori mi capita a volte di voler “evadere” dal vino. Credo che i tempi e le abitudini stiano cambiando, si beve meno, ma meglio ed anche la birra, soprattutto artigianale, fa parte ormai dell’eccellenza.
Un abbinamento scontato è pizza+birra, ma proprio lo scorso weekend ho provato un binomio che mi ha soddisfatta: pizza crema di zucca gialla e pancetta con Fiano di Avellino; la ricchezza del condimento era perfettamente bilanciata dalla buona struttura, dalla freschezza e dal bouquet aromatico di questo giovane bianco…da provare!

Il vino ha bisogno più di un iPhone o di un PC?
Ha bisogno di entrambi in egual misura e dico questo perchè sono un po’ di parte, infatti essendo quasi azionista Apple, tutto ciò che comincia per I (Iphone, Ipad, Ipod etc.) io devo averlo…
Mi piace la tecnologia ed uso molto internet per l’azienda, sono io che curo l’aggiornamento del sito e la nostra pagina su Facebook; quest’ultimo soprattutto è diventato un ottimo strumento di business, perchè mi permette di dare ed avere una comunicazione immediata, al passo con i tempi; essendo molto in giro per lavoro Facebook è l’ideale, perchè posso lavorare sul profilo Capannelle direttamente dal mio Iphone, quindi foto, eventi, articoli che riguardano l’azienda sono sempre aggiornati ed alla portata di migliaia di utenti ( e potenziali clienti).

Autunno, primi freschi, quali vini?
Sarò tradizionale, campanilista e vecchio stile: scelgo rosso per l’autunno, se Toscano meglio ancora.

Vino e musica
Sceglierei Pino Daniele, Ben Harper o Dominic Miller…quindi molta chitarra e voci calde ed avvolgenti.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=f_j3gVEaZXI&feature=related[/youtube]

Autoctono o “straniero” : servono davvero i vitigni forestieri?
A me piace “rubare” la tecnica dei cugini d’oltralpe ed applicarla ai vitigni tradizionali: infatti il mio vino del cuore è il nostro Solare Igt, un blend di Sangiovese e Malvasia nera, affinato in legno piccolo francese, un matrimonio perfetto tra tradizione ed innovazione.

Vino e Oroscopo
Il vino denota volontà e determinazione, unite a gentilezza; è fiero ed il suo modo di porsi è principesco, naturalmente elegante, dotato di un fascino naturale che lo porta spesso a posizioni di comando, se non di dominio…il vino è del segno del Leone, come me.

Ilaria Chianucci
Soc. Agr. Capannelle a r.l.
Marketing & Sales Dept.
tel. +39 0577 74511
fax +39 0577 745233
cell. +39 348 0120947
[email protected]
www.capannelle.com

Vini in degustazione
Solare Toscana IGT 2006
Chianti Classico Riserva DOCG 2006
Chardonnay IGT Toscana 2008