Libri

Il Manuale di Conversazione sui Vini Rossi in tutte le UniCoop di Toscana! adesso non avete scuse…

Tanto lo so che siete alle prese con la spesa prima di partire per le tanto sospirate ferie oppure appena arrivati nella casa al mare…quindi molto probabilmente passerete davanti ad uno scaffale dei diciannove punti vendita di Coop Firenze in Toscana, lo scommetto! Per tutto il mese trovate grazie a Polistampa distribuzione il mio ultimo libro (qualcuno direbbe “fatica letteraria” ma per me è sempre una gioia!)  in bella mostra vicino al vostro carrello. E se avete voglia di viaggiare anche dall’ombrellone tra le più belle vigne di Francia e d’Italia in compagnia di grandi vini, è il libro che fa per voi…

(altro…)

Perchè ci piace il Romagna Sangiovese? Con “il Peccatore” di Franco Trentalance ne abbiamo parlato a Villa Salina

Il collegamento territorio vino a volte va molto più in là del diretto legame agronomico… Nel caso della Romagna, sole e anima di queste terre sanno infondere nel vino un’energia particolare che ritroviamo nel bicchiere in maniera genuina e trasparente, soprattutto dove la biodinamica mette in moto alcune inaspettate risorse del territorio  . Ne abbiamo parlato con Franco Trentalance, produttore de “Il Peccatore” con la Tenuta Santa Lucia di Mercato Saraceno durante la presentazione del Manuale di Conversazione sui Grandi Vini Rossi al festival Condimenti a  Villa Salina  (Bologna).

(altro…)

Sistema limbico e vini rossi: come capire cosa ci piace con Franco Trentalance e il Manuale di Conversazione a Bologna

A Condimenti in una bellissima serata di inizio estate è andata in scena  la presentazione del Manuale di Conversazione sui Grandi Vini Rossi con Andrea Gori e Franco Trentalance sul palco di Villa Salina. Tra i vari argomenti, ci siamo ritrovati  a discutere di sistema limbico e corteccia prefrontale a proposito di un Rosso di Montalcino di Col d’Orcia, un vino i cui gusti aromi e sensazioni ci appagano per motivi molto intimi e ancestrali…

(altro…)

Dalle Georgia a Carmignano, a Eat Prato la video presentazione del Manuale di Conversazione sui Grandi Vini Rossi

Una conversazione con Lirio Mangalaviti sull’importanza e centralità del vino rosso nel mondo delle bevande alcoliche oggi e a partire dalla Georgia fino al recente passato del Carmignano. Durante EatPrato in un bel pomeriggio di domenica ben ventilato, abbiamo trovato il tempo di approfondire i temi contenuti nel libro appena uscito nelle librerie, cercatelo anche voi!

(altro…)

Domenica 11 Giugno il Manuale dei Grandi Vini Rossi a EatPrato! Ed ecco anche il programma della due giorni godereccia pratese

Tempo d’Estate, tempo di libri! Tempo del secondo capitolo nella mia trilogia dedicata alla conversazione sul vino…un modo per imparare a discorrere di vino senza prendersi troppo sul serio. Dopo il piccolo grande successo del Manuale di Conversazione sullo Champagne è arrivato in libreria per Trenta Editore il Manuale di Conversazione sui Vini Rossi per cui ho appena iniziato il tour di presentazioni. Domenica prossima 11 giugno per esempio vi aspetto a Prato al Caffè I Frari delle Logge all’interno del programma di eatPRATO 2017.

(altro…)

Come conversare oggi di grandi vini rossi, un manuale

Finalmente in libreria la mia ultima fatica! Dopo il bel successo del Manuale di Conversazione sullo Champagne non poteva mancare quello sui grandi vini rossi…che poi sono il pane quotidiano di ogni appassionato italiano, molto più che lo champagne… A dire la verità “vino” e “rosso” sono due elementi molto più vicini di vino e bollicine e uscire con questo libro è un modo per riportare la discussione sulle basi… Giovedi scorso alla Red Feltrinelli in Piazza  Repubblica è andata in scena la prima presentazione ufficiale. Ecco come è andata!

(altro…)

La mia prima guida sullo Champagne è in edicola! Con SpiritoDiVino e Arbiter, 100 vini da non perdere

Un (spero) bellissimo lavoro collettivo e migliaia di assaggi per arrivare a selezionarne 100 e poterne scrivere, un anno e più di degustazioni e approfondimenti finalmente hanno trovato il loro spazio sulla carta stampata! In tutte le edicole allegata ad Arbiter e Spirito DiVino potete da qualche giorno trovare la guida “Champagne, stile e personalità senza tempo” scritto con Chiara Giovoni, Luca Turner e Andrea Grignaffini.  (altro…)

Florentine Night! Giovedi 23 Giugno da Eataly Firenze serata alla ricerca delle origini delle ricette di Firenze

Alla ricerca della vera cucina fiorentina ecco una splendida serata di approfondimento sulle vero origini delle ricette di Firenze con Paolo Gori ed Emiko Davies, autrice del libro Florentine appena uscito!  Nel corso della serata risponderemo alle domande su chi ha inventato la zuppa inglese, come mai la trippa è così diffusa in città, l’origine dell’Arista, perchè gli spinaci sono sinonimi di Firenze in cucina e altri storici enigmi…Vini in abbinamento esclusivamente dalla provincia di Firenze! Ecco il menu completo e i vini che degusteremo:

(altro…)

Quanto ci raccontano dell’Italia di oggi”Gli Sbafatori” di Camilla Baresani

Incontrarsi ad una verticale di Champagne, imbucarsi in una suite del Gritti, visitare di notte il lusso del Four Seasons di Firenze mentre un Clos d’Ambonnay vi aspetta nel secchiello in camera, aspettarsi a Paestum per le Strade della Mozzarella agognando l’incontro con il direttore di quella guida che nonostante l’età è così intraprendente a letto che non aspettate altro che il suo sms per sapere in quale ristorante vi troverete a cena la prossima volta. E nel frattempo vivere vendendo su ebay o al rigattiere libri, prosciutti, magnum, frullatori riciclando penne usb camuffate da cavatappi per archiviare i vostri film in mp4. Se tutto questo vi sembra una vita normale allora siete a tutto diritto parte della tribù degli “sbafatori”. (altro…)

La Tavola del Pontormo e la Zuppa di Piselli di Paolo Gori

Ludovica Sebregondi e Annamaria Tossani ripercorrono la vita gastronomica del Pontormo che nel corso della sua carriera di grandissimo pittore ha lasciato un diario di vita e di storie con tante annotazioni sui piatti che era solito consumare durante la sua attività. Tra gozzoviglie e digiuni ma anche una scelta di ingredienti genuini e salubri per essere sempre in buona forma per poter dipingere, ne esce un ritratto profondo e foriero di tante riflessioni sul nostro stare a tavola, dal medioevo ai giorni nostri. (altro…)