Champagne a Verona con De Castelnau a God Save the Wine Due Torri Hotel Martedì 9 Aprile

La Maison De Castelnau si trova nel cuore di Reims ed è riconosciuta come uno dei centri produttivi più importanti dell’intera zona della Champagne. La sua fondazione risale al 1916: il marchio fu creato in onore del Generale De Castelnau, che si distinse per i suoi meriti durante la Prima Guerra Mondiale, e per tre generazioni rimase di proprietà di una famiglia francese di Epernay. Dal 2003 il marchio De Castelnau è stato acquisito dalla Cooperativa Regionale dei Vini di Champagne (CVRC), che annovera oggi 750 soci conferitori. Particolarmente in voga a partire dagli anni trenta, Champagne De Castelnau accompagna sin da allora le tavole di numerose famiglie reali così come delle forze armate francesi in tutto il mondo e sarà di casa anche a Verona durante la serata speciale al Due Torri Hotel!

Oggi la maison controlla circa 900 ettari distribuiti in 140 diversi cru che offrono allo Champagne de Castelnau un eccezionale campo di creazione che, unito ad abilità tecniche uniche e autentiche, consente a Richard Dailly, chef de cave di CRVC da oltre 20 anni, di ottenere dei cuvée d’eccezione e produrre Champagne premiati ogni anno in tutto il mondo.

Le cantine si estendono per 5 ettari nel centro di Reims e rappresentano uno dei più importanti siti di produzione di Champagne: disposte su tre livelli sotterranei possono accogliere più di 29 milioni di bottiglie per l’invecchiamento.
La vinificazione avviene in una apposita cantina termoregolata della capienza di 123.000 ettolitri, dove i mosti vengono vinificati separatamente affinché sia totalmente preservata la personalità di ciascuno prima dell’assemblaggio: valorizzare le proprietà individuali dei vini garantendo al contempo la tipicità e la continuità dei cuvée de Castelnau è infatti un obiettivo fondamentale di questa fase in cui vitigni, terroirs e millesimi diversi vengono uniti, in proporzioni che variano di anno in anno.

 

Sono Champagne di carattere e di sostanza con un emblematico Brut Reserve ottenuto da un 35% circa di Chardonnay, Pinot Meunier 37% e Pinot Noir (18%) con note intense e fragranti di fiori, frutta fresca bianca pesca e mirabelle, noci e tocchi di pane tostato, ideale per aperitivo. PEr emozioni più particolari, una grande fama accompagna la selezione di sole uve bianche Blanc de Blancs 1999 con naso elegantissimo di frutta secca, note biscottate, caffè e cacao che in bocca si fondono con un fruttato fresco di mora di gelso e mirabelle a dare un sorso ampio e lunghissimo.

Il rosè è classico ma impeccabile di color rosa pompelmo con note di fragoline di bosco delicate e prugna che in bocca diviene delicato e cremoso, da aperitivo e anche come abbinamento a dessert alla frutta.

Vini in degustazione

  • Champagne Brut Reserve

  • Champagne Brut Rosè

  • Champagne Blanc de Blanc Millesime 2000


Champagne de Castelnau

5, rue Gosset – BP 467

51066 Reims Cedex

France


Distribuito in Italia da

PONTE VITI COLTORI

Via verdi 50

31 047 Ponte pipiane

Tel : 0039 42 28 58 246

[email protected]