Come si dice Chianti Classico in romanesco lo scopriamo con Rocca delle Macie il 21 Novembre al Porto Fluviale con God Save the Wine!

Non solo l’impegno a produrre vini sempre più classici e territoriali sia in Maremma che nel Chianti Classico, sede storica dell’azienda di Sergio Zingarelli ma anche un grande impegno nella valorizzazione del territorio sia con il Relais Riserva di Fizzano che porta ha lo stesso nome della Riserva aziendale più famosa e di recente il convegno su arte e territorio a ribadire il rapporto tra Arte e Vino, artefici e testimoni dell’affermazione della Toscana nel mondo da cui sono scaturiti i “silenziosi racconti” che rendono questi vini unici e speciali.

Ne parliamo con Sergio Zingarelli:

 

Tre parole per dirlo: dacci tre parole (aggettivi, sostantivi, verbi) per descrivere un tuo vino o la tua idea di fare vino oggi

Il sogno

Rocca delle Macie nasce dal sogno di Italo Zingarelli, il fondatore, che ci ha dimostrato che i sogni si avverano con la determinazione per realizzarli e la tenacia per superare qualunque ostacolo. E Rocca delle Macie è la realizzazione di questo sogno e l’impegno da parte nostra di continuare a renderlo sempre più bello e luminoso.

La passione

È quella che abbiamo per la terra toscana e  per l’arte di fare il vino, per la voglia e l’entusiasmo che abbiano di continuare a scrivere quella storia infinita che lega il vino alla vita dell’uomo.

La semplicità

Crediamo che la semplicità e l’autenticità del rapporto con i nostri clienti sia un requisito indispensabile per poter affrontare qualsiasi tipo di mercato. Il vino, che può arrivare al palato e al cuore di qualunque persona e cultura nel mondo, ci ha insegnato che non ci sono confini insormontabili e che tutto si risolve con la semplicità. La nostra scelta è sempre stata quella di proporre dei vini la cui qualità e affidabilità corrispondessero e crescessero di pari passo con l’organizzazione e la professionalità dell’azienda, in questo modo, chi ci segue cresce insieme a noi.

Durante la serata avremo nel menu alcuni classici della cucina romana, quale vino dei tuoi proporresti come abbimanento ideale?

Il nostro Chianti Classico Riserva Famiglia Zingarelli 2009 è perfetto in abbinamento con la Trippa alla romana, se fatta con un sugo rosso ben tirato e con abbondante pecorino come da tradizione.

Una canzone (attuale) per descrivere il tuo modo di fare vino o una delle tue etichette (realizzeremo una compilation su Spotify):

 

 

Vini in degustazione

  • Occhio a Vento Vermentino Maremma Toscana DOC 2012

  • Sasyr Toscana IGT 2010

  • Chianti Classico Riserva di Fizzano 2010

  • Chianti Classico Riserva Famiglia Zingarelli 2009

Rocca delle Macìe S.p.A.

Loc. Le Macie, 45 – 53011 Castellina in Chianti (Siena)

C.S. € 2.080.000,00 i.v. – R.I. Siena C.F. e P.I. 00209800523

www.roccadellemacie.com[email protected]