Da Imola a Bologna con la Fattoria Biologica Zuffa per God Save the Wine sabato 12 Ottobre hotel Majestic

In questa fattoria si fa vino continuativamente dal 1800 quindi una delle realtà più antiche d’Italia in un territorio importante dai tempi degli Etruschi per la viticoltura. Dal consumo esclusivamente familiare ad una delle più grandi produzioni biologiche d’Europa il passo sembra breve ma ha significato tanta passione e investimenti. Oggi l’azienda conta su cinquanta ettari in provincia di Bologna fino ad Imola, Casalfiumanese, Ozzano Emilia e Dozza.

 

Autunno, stagione dai profumi intensi che risvegliano passioni, qual è il profumo preferito tra quelli dei tuoi vini?
Nel Dry Rose’ si sentono eleganti note di rosa canina, fragola e ciliegia selvatica che esaltano il naso ma esplodono al palato e si riportano alle narici una volta deglutito ed espirato…

La cucina bolognese è forse la più ricca di confort food e piatti universalmente riconosciuti come goderecci e ricchi di soddisfazione: quali dei tuoi vini ci abbineresti e perché?
Con la cucina bolognese unirei il vino unico ed irripetibile di Bologna il Pignoletto antichissimo vitigno scoperto da Plinio il Vecchio e presente solo a Bologna e Imola.

La Mortadella è uno dei salumi italiani più conosciuti al mondo, scegli uno dei tuoi vini per esaltarla:
La mortadella….fantastica si esalta con il Pignoletto Frizzante che deve assolutamente essere DOC oppure con il Sangiovese che anch’esso deve essere rigorosamente DOC.


Vini in degustazione

  • Historia Dry Grand Cru Rosè 
  • Elegans Colli d’Imola DOc Pignoletto Frizzante 2012
  • Infinitum Colli d’Imola DOc Sangiovese Riserva 2010
  • Per Mamma Colli d’Imola Doc Cabernet Sauvignon Riserva 2009
  • Elisa Albana di Romagna Docg Passito

Azienda Vitivinicola Biologica Zuffa
Via Sellustra 9, 40026 Imola (BO)
Tel: + 39 0542 40228 – Fax: +39 0542 40228
Mobile: 347 2208255 – Email: [email protected]
P.Iva: 02981101203