Giovedi 28 Gennaio torna Rock the Wine! All’Hard Rock Cafe Firenze serata speciale con God Save The Wine

Il terzo capitolo della nostra avventura rock è finalmente pronto a salire sul palco e l’edizione si preannuncia tra le più scoppiettanti di sempre visto il grande numero di bollicine presenti! Del resto ormai è un appuntamento fisso nel nostro calendario e anche uno di quelli cui teniamo di più: sarà fantastico tornare giovedi 28 gennaio sul palco dell’ Hard Rock Cafè davanti al suo pubblico giovane e fresco pronto a giudicare con efficacia e senza preconcetti l’incontro-scontro con la gastronomia americana, i burgers, gli involtini, il Texas e tutto il Southern Comfort Food che HRC ha portato in tutto il mondo.

E’ bene ricordare che siamo nel tempio, in genere, di birra e cocktail nonchè ovviamente soft drinks, di gran lunga le bevande più richieste in sala: il vino qui è un di più che spesso entra per motivi di territorio e ospitalità ma che raramente stuzzica davvero i palati e la curiosità dei clienti. Quindi una “missione” ideale per God Save The Wine che ha fin dall’inizio cercato di portare il rock nel mondo del vino, quell’atteggiamento ribelle alle regole della degustazione classica e la rottura degli schemi ingessati del consumo tradizionale del vino.

chiarli ok gstw hrc

Per quanto riguarda l’abbinamento musica vino (che abbiamo trattato in dettaglio lo scorso anno proprio in queste pagine) ricordiamo la “solita” regola di aver cura di abbinare vini freschi, bianchi, gialli e bollicine con canzoni più vivaci e ritmate e vini più morbidi strutturati e alcolici su note musicali di archi violini e pianoforte, nonchè fiati oppure brani con linee melodiche protagoniste (come alcuni power ballad di gruppi rock).  

Per gli abbinamenti al cibo invece ci siamo mossi lungo la “nostra” tradizione proponendo vini più rock possibile compreso alcune novità assolute per il panorama italiano e speriamo davvero di riuscire a star dietro  alle affumicature e grassezze condite con assortimento di salse, sughi, fritture e dolcezze varie. Per lo Champagne avremo una bella sfida tra bollicina “bianca” ovvero da solo Chardonnay o bollicine “rosse” ovvero da Pinot Noir e Pinot Meunier: quale delle due tipologie avrà la meglio? L’eleganza e la forza dei Blanc de Blancs o la succosità e vinosità dei rari champagne da uve rosse? Un match che riproponiamo anche in Franciacorta con una bella gamma di etichette di tante declinazioni diverse dai millesimati importanti ai rosati più sbarazzini. Ci spostiamo poco più a sud ed ecco l’Oltrepo’ Pavese, una bollicina che sta ritrovano una sua dimensione di originalità e gusto.

stage-0288_hrc

Per concludere le bollicine ecco anche un inconsueto Incrocio Manzoni nato in Toscana e il re dell’export storico italiano ovvero il Lambrusco, per l’occasione in una declinazione reggiana che in tanti non conoscete.

Divagazioni in Austria con un raffinato e freschissimo Gruner Veltliner da Wagram e tanto Sud italia sia bianco che rosso grazie alla presenza di vini dalla magia Irpinia e la stella Sicilia che splende ogni anno sempre di più e non solo per via dell’Etna: le nostre proposte da Marsala e Messina vi stupiranno di certo…

Infine ma non meno importante la componente rossa  che vede in Chianti, Chianti Classico e Carmignano l’occasione di parlare delle imminenti celebrazioni per i 300 anni del’istituzione dell’editto  del granduca di Toscana Cosimo III che già nel 1716 seppe vedere che in tema di grandi vini l’origine delle uve era fondamentale tanto da volerlo regolamentare.

Ma vi assicuriamo che questo del 1716 sarà l’unico regolamento di cui parleremo, sul resto ci sarà totale ed estrema libertà di divertirvi come meglio credete: alla fine della serata lo spirito del rock vi avrà guidato come e meglio di quanto noi avessimo potuto fare!

Menu della serata:

  • Tortilla chips con salsa Salumi, formaggi , cruditè di verdure con pinzimonio, panini assortiti e grissini vari.
  • Flying Buffet cold California Club Sandwich mignon
  • Canapés con lardo con noci e miele
  • Canapés con salmone affumicato e crema all’erba cipollina
  • Crostini al cavolo nero
  • Flying Buffet hot con :
  • Mini Burger Mini cheese burger
  • Mini bacon cheese burger
  • Mini veggie burger
  • Mini Texan sandwich
  • Mini Tupelo Dessert Mini
  • Mousse al cioccolato
  • Mini brownies assortiti
  • Mini apple cobbler

Lista Vini della serata:

Champagne Boizel (Epernay, F)

  • Brut Reserve
  • Blanc de Blancs
  • Blanc de Noirs

Berlucchi (CorteFranca, BS)

  • Berlucchi Cellarius 2010 Franciacorta Brut
  • Berlucchi ’61 Franciacorta Rosé
  • Berlucchi ’61 Franciacorta Satèn.

Champagne Philippe Gonet

  • Extra Brut 3210
  • Brut Reserve
  • Champagne Philippe Gonnet Brut Roy Soleil Blanc de Blancs Grand Cru

Franciacorta 1701 (Cazzago San Martino (BS)

  • Cuvèe Première
  • Vintage 2009

Arizzi Wine (Murlo, SI)

  • Chianti Arizzi#1 DOCG 2013 “il selvaggio”
  • Chianti Arizzi#2 Superiore 2013 “il seducente”
  • Chianri Arizzi#3 Riserva 2011 “l’intenso”
  • Bianco #FFF 2014 “social” Grechetto, Chardonnay Moscato

Giorgi Spumanti (Canneto Pavese, PV)

  • Gran Cuvèe 1870 Storica Metodo Classico
  • Il Bandito Riesling OP DOC 2012
  • Clilele Rosso OP Doc 2012
  • Crudo Giorgi Velato

Panzanello (Panzano in Chianti, FI)

  • Chianti Classico 2013
  • Chianti Classico Riserva 2012
  • Dolce Amore Vino Dolce
  • Manunzio 2011

Guicciardini Castello di Poppiano

  • La Historia Rosso Toscana Igt 2012
  • Castello di Poppiano Riserva Chianti Colli Fiorentini 2012
  • Morellino di Scansano I Massi di Mandorlaia 2013
  • Spumante “Manzoni Bianco” Brut

Casematte (Messina)

Le Casematte Faro DOC 2013

Rallo (Marsala, TP)

Grillo Bianco Maggiore IGP Sicilia 2014

Venturini Baldini (Roncolo di Quattro Castella, RE )

Lambrusco Reggiano DOP

Leth (Austria, Wagram)

Gruner Veltliner  Brunnthal 2013 Wagram

Fonzone (Paternopoli, AV)

  • Aglianico Campagnia IGT 2013
  • Falanghina Campania IGT 2014

Tenuta di Artimino (Artimino, PO)

  • Barco Reale di Carmignano DOC 2014
  • Carmignano DOCG 2013
  • Carmignano Riserva DOCG 2012

HARD ROCK CAFE FIRENZE

+39 055 27 78 41

Brunelleschi 1, Piazza della Repubblica, 50123 Firenze
 
Info e prenotazioni serata:
ingresso 25 euro tutto compreso – degustazioni vini, dinner buffet prenotarsi a: [email protected] – riceverete conferma scritta