Il gusto della Valpolicella di Trabucchi riempie la Fattoria di Maiano per God Save The Wine il 26 giugno a Fiesole (FI)

Nella parte orientale della Valpolicella a Illasi scopriamo insieme l’azienda biologica della famiglia Trabucchi che tanto ha dato all’Italia e ai suoi giuristi e che anche nel campo del vino rappresenta una delle più importanti produttrici di Amarone. Una delle poche che ha sempre mirato a produrre vini di qualità che mantenessero sempre il legame con la tavola e la bevibilità rifuggendo esagerazioni di concentrazione: in tal senso sono paradigmatici i Valpolicella DOC che non sfruttando la scorciatoia del Ripasso, risultano immediati e godibili tutto l’anno, come potrete verificare alla Fattoria di Maiano il prossimo 26 Giugno per God Save The Wine!
Ne parliamo con Giuseppe Trabucchi:

  1. Tannino, acidità e mineralità: tutti sembrano amare la durezza in un vino, e se fosse solo una moda?

Non è una moda, perché questa è la caratteristica naturale del Vino.
I tannini sono naturalmente presenti nell’ acino, a difesa, con il loro sapore astringente, dall’attacco degli insetti.  Eliminarli sarebbe operazione  non naturale.
Vi sono altre fonti che contribuiscono a determinare  la tannicità di un vino: si tratta sempre  di  attenzioni da prestare  in fase  di  coltivazione, trasformazione  e   invecchiamento  perché  l’uva abbia la giusta maturazione,  una corretta fermentazione,  sani  e  non prevalenti  botti. Così pure la mineralità: essa discende dalle caratteristiche del suolo ed è dunque segno distintivo della territorialità.
L’acidità conferisce  vivacità nel gusto e nel colore.  Non si tratta dunque di  una moda,
anzi  il riconoscimento , anche se non sempre competenti,  dei fattori di qualità, complessivamente percepiti.

  1. Gusto femminile e gusto maschile del vino: davvero alle ragazze piacciono solo i vini morbidi ?

In principio la morbidezza non è un gusto assegnabile  ad un genere di soggetti.  La morbidezza di un vino di qualità deriva  dall’equilibrata maturazione dei  diversi componenti dell’acino, e dalla glicerina derivante dalla fermentazione equilibrata degli zuccheri.  Anche  l’ apprezzamento della morbidezza non è una moda che si alimenta dalle diverse esperienze, ma una qualità che si riconosce.

  1. Abbinamenti a tavola: un abbinamento per la bella stagione che arriva e un vostro vino e perchè

Abbinamenti:  una tagliata di cavallo aromatizzata con rosmarino e timo e un filo d’olio Trabucchi prodotto con olive biologiche, abbinata al nostro Valpolicella Superiore Terra del Cereolo 2006 i cui profumi, consistenza e freschezza concedono il piacere di una serata trascorsa nel fresco di un giardino estivo.

Vini in Degustazione:

  • VALPOLICELLA SUPERIORE DOC TERRA DEL CEREOLO 2006
  • AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOC 2006
  • RECIOTO DELLA VALPOLICELLA DOC 2006

Azienda Agricola Trabucchi d’Illasi
Località Monte Tenda
I-37031 Illasi (VR)
Tel +39 045 7833233 Fax +39 045 6528112
[email protected]
www.trabucchidillasi.it