Il Simposio dei Lambruschi a Firenze per Vino da Star 28 Aprile, e il Lambrusco non sarà più lo stesso!

Otto vignaioli uniti da una passione comune quella della produzione di Lambrusco di qualità . Produttori ma prima di tutto amici che hanno sentito la necessità di confrontarsi, esprimersi, dialogare, ritrovarsi sull’argomento Lambrusco a tutto tondo, dalle migliorie in vigna, alle innovazioni in cantina fino alla valorizzazione del territorio. Un territorio che potrete scoprire allo Star Hotel Michelangelo con ben 8 produttori presenti con le loro produzioni più caratteristiche.

Lo spirito che li accomuna è quello di un moderno concetto di Simposio in grado di potere cogliere tutte le sfumature che portano alla qualità totale e che ha già cominciato a cambiare le carte in tavola per questa tipologia da sempre poco considerata dagli appassionati di vino…
Una filosofia che parte dall’ apprezzamento e dalla valorizzazione del territorio affinchè il vino Lambrusco sia sempre più identificato e riconosciuto come riferimento di tipicità del modenese.
Otto realtà di medie dimensioni che coprono l’intero territorio vocato, dalle dolci colline di Castelvetro con il suo Grasparossa, passando per Sorbara e il suo omonimo lambrusco arrivando a Santa Croce per la produzione del Salamino.  Diverse anche le tipologie con vini più diretti e immediati fino ad arrivare ai complessi vini rifermentati in bottiglia “ancestrali”. Tante , oltre a questo God Save The Wine le iniziative approntate come la bella raccolta di ricette ispirate da questi Lambruschi “nouvelle vague”.

Calo dei consumi e comunicazione del vino
Vino sicuramente giù dal piedistallo! il vino deve unire non divider: il Lambrusco è il vino che unisce da sempre, compagno di bevute che non tradisce mai,”amico ” di tanti cibi. Inebriante per natura, schietto, diretto.
Vino e stelle
Non lo sò ma pensiamo di essere del segno sbagliato da sempre, mufloni ascendente testoni…
Vino e musica
Qui occorre specificare in base alla tipologia di Lambrusco… per il sofisticato Sorbara sicuramente Chet Baker con il suo jazz così sofisticato e  così semplice, per il Grasparossa con la sua indole da grande vino ma terribilmente amico di tutti ,gli U2 sicuramente, Per il Salamino di Santa Croce , scuro di pianura, il Liga nazionale!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=HSJKuKnIWN0[/youtube]

Vini in Degustazione
Una selezione dei Lambrusco prodotti da Fattoria Moretto, Tenuta Pederzana, Ca’ Berti, Fiorini , Vezzelli, Villa di Corlo, Podere il Saliceto, Paltrinieri

SIMPOSIO dei LAMBRUSCHI
Strada Cavezzo, 200 ~ 41126 ~ Baggiovara (MO) ~
T 0039 335 342485
~ C. F. 94153130367 ~
E [email protected]