La storia del vino italiano da Burde DOMENICA 21 Novembre, dal 1930 ad oggi…

Evento praticamente imperdibile domenica 21 dalle 15. Burde infatti apre per tutto il pomeriggio (e per cena, ma abbiamo posto solo dopo le 22:30) per una degustazione storica dove le più blasonate aziende italiane porteranno i loro vini storici in un assaggio forse irripetibile. Barolo del 1978, Carmignano dal 1930, Rufina anni ’70, gli anni ’80 del Brunello di Montalcino,  Sagrantino anni ’90e anche bianchi con più di un decennio sulle spalle grazie a Terlano e Livio Felluga.

Ma non è finita…ife of Wine: viaggio nelle età del vino
Domenica 21 novembre 2010 – Da Burde – Firenze

Dalle ore 15 alle ore 20.00 – a seguire cena “A tavola con il mio produttore”
Ingresso: 20 euro con degustazione; 40 euro degustazione e cena
……Prenotazione obbligatoria allo 055.317206

“Life of Wine – viaggio nelle età del vino”, evento unico nel suo genere ed alla prima edizione, entrerà quest’anno nel programma della Biennale Enogastronomica Fiorentina
(www.biennaleenogastronomica.it), che si ripeterà ogni anno, nelle maggiori città italiane. Life of Wine è una kermesse ideata da Studio Umami per accrescere la conoscenza del pubblico di enoappassionati e per dare l’opportunità agli addetti al settore (enotecari, ristoratori,
sommelier e giornalisti) di comprendere l’evoluzione dei vini nel tempo.
Sarà una degustazione aperta al pubblico allestita con banchi di assaggio in cui saranno
presenti 25 aziende selezionate ed altrettanti produttori: saranno proprio loro – in rari casi gli
enologi – a spiegare, attraverso due vecchie annate ed una in commercio, la loro storia e
l’evoluzione dei vini nel tempo.
A fine degustazione, alle ore 21, avrà inizio la cena “A tavola con il mio produttore”: ogni
partecipante avrà la possibilità, previa prenotazione e disponibilità, di cenare a fianco dei suoi
vignerons preferiti. I piatti saranno abbinati con le annate più recenti, mentre con la pietanza
più importante verrà servita una vecchia annata.
Life of Wine darà la possibilità di degustare annate difficilmente rintracciabili sul mercato e
per questo ancora non pienamente apprezzabili ai più. L’intento è quello di far sì che anche in
Italia, come già accade in altri paesi, l’invecchiamento diventi cultura e si ponga come la via
più corretta per apprezzare vini dal lungo percorso.

La Biennale Enogastronomica Fiorentina è un evento organizzato da
Confesercenti Firenze e Studio Umami
Segreteria organizzativa: Tel. 055.6587304
www.biennaleenogastronomica.it
[email protected]

Lista aziende partecipanti:


ANTONELLI (Umbria)
FILIPPO ANTONELLI – produttore
Sagrantino di Montefalco Docg 1995, 1999 e 2006


BADIA A COLTIBUONO (Toscana)

EMANUELA STUCCHI PRINETTI – produttrice
Chianti Classico Riserva Docg 1970, 1999 e 2006


BOSCARELLI (Toscana)
NICOLO’ DE FERRARI – produttore
Vino Nobile di Montepulciano Docg Riserva 1981, 1988 e 2006

CANTINA TERLANO (Alto Adige)
RUDI KOFLER – enologo
Nova Domus Terlaner Doc 1999, 2004 e 2007


CANTINE DEI (Toscana)
MARIA CATERINA DEI – produttrice
Vino Nobile di Montepulciano Docg Ris. 1994 e 1996, Ris. Bossona 2004


CAPANNELLE (Toscana)
SIMONE MONCIATTI – enologo
Solare Igt 1990, 1999 e 2004


CASALE DEL GIGLIO (Lazio)
ANTONIO SANTARELLI – produttore
Mater Matuta Igt 2001, 2005 e 2007


CASANOVA DI NERI (Toscana)
GIACOMO NERI – produttore
Cerretalto Brunello di Montalcino Docg 1993, 1997 e 2004


CASTELLO BANFI (Toscana)
TOMMASO BUCCI – enologo
SummuS Igt 1994, 2001 e 2006


CASTELLO DEL TERRICCIO (Toscana)
GIAN ANNIBALE ROSSI DI MEDELANA – produttore
Lupicaia Igt 1993, 2001 e 2004


CASTELLO VICCHIOMAGGIO (Toscana)
DELFINA MATTA – produttrice
Ripa delle More Igt 1990, 2001 e 2007


COL D’ORCIA (Toscana)

EDOARDO VIRANO – produttore
Brunello di Montalcino Docg 1980 Riserva, 1990 e 2005


DOMINI CASTELLARE DI CASTELLINA (Toscana)
ALESSANDRO CELLAI – enologo
I Sodi di San Niccolò Igt 1999, 2001 e 2005


FATTORIA SELVAPIANA (Toscana)
FEDERICO GIUNTINI – produttore
Chianti Rufina Riserva Docg 1978,
Chianti Rufina Riserva Docg Vigneto Bucerchiale 1999 e 2007


FAZI BATTAGLIA (Marche)
CHIARA GIANNOTTI – produttrice
San Sistio dei Castelli di Jesi Doc Classico Riserva 1993, 2001 e 2006

GIACOMO FENOCCHIO (Piemonte)
CLAUDIO FENOCCHIO – produttore
Barolo Docg 1978 e 1986, Bussia Barolo Docg Riserva 2004,
Cannubi Barolo Docg 2006


IL MARRONETO (Toscana)
ALESSANDRO MORI – produttore
Brunello di Montalcino Docg 1981, Riserva 1995 e 2005


LE VIGNE DI ZAMO’ (Friuli Venezia Giulia)

ALBERTO TOSO – enologo
Malvasia Colli Orientali del Friuli
Doc 1995, 1996 e 2008


LIVIO FELLUGA (Friuli Venezia Giulia)
FILIPPO FELLUGA – produttore
illivio Colli Orientali del Friuli Doc 2001, 2006 e 2008


MONTENIDOLI (Toscana)

MARIA ELISABETTA FAGIUOLI – produttrice
Il Templare Igt 1999, 2003 e 2006


RUFFINO (Toscana)
GABRIELE TACCONI – enologo
Riserva Ducale Oro Chianti Classico Docg Ris. 1985, 1995 e 2005

SALCHETO (Toscana)
MICHELE MANELLI – produttore
Vino Nobile di Montepulciano Docg Riserva 1995,
Vino Nobile di Montepulciano Docg Salco Evoluzione 2000 e 2004


TENUTA DI CAPEZZANA (Toscana)
SERENA CONTINI BONACOSSI – produttrice
Villa di Capezzana Carmignano Docg 1930, 1983, 1996 e 2007


TENUTA DI GHIZZANO (Toscana)
GINEVRA VENEROSI PESCIOLINI – produttrice
Veneroso Igt 1985, 1995 e 2006


TENUTA SAN LEONARDO (Trentino)
ANSELMO GUERRIERI GONZAGA – produttore
San Leonardo Igt 1994, 1999 e 2004