Lampredotto in zimino e arista speziata per la storia del Chianti Classico con i Conti Capponi di Villa Calcinaia, venerdì 15 gennaio da Burde

Ricominciamo con i nostri venerdì e cominciamo subito dai “fondamentali” ovvero tutto ciò che ha portato la Toscana nel mondo e l’Italia del vino là dove siamo adesso. Con Sebastiano  Capponi, proprietario di Villa Calcinaia a Greve in Chianti,  ripercorreremo le tappe più importanti della nostra storia enologica e nei bicchieri rivivremo gli ultimi decenni di vino fiorentino.  Avremo una ampia Verticale della Riserva a partire dal 1969 fino ai giorni nostri e altri vini per completate l’analisi dell’espressività del terroir del Chianti Classico Fiorentino. Ecco la lista completa dei vini in degustazione:

  • Chianti Classico DOCG 2007
  • Casarsa Merlot Toscana IGT 2006
  • Chianti Classico DOCG Riserva 1969, 1975, 1999, 2004, 2006
  • Vin Santo 2003

Menu:
Antipasto

  • Torta d’Agli e Prosciutto Toscano DOP 18 mesi

Primo

  • Stracci Fabbri al Sugo di Prosciutto

Secondi

  • Lampredotto in zimino
  • Arista speziata al vino rosso

Dolce

  • Pan di Spezie

Saranno letti e commentati brani da “La Storia della Calcinaia” sulla festa del vino a Greve e brani dal trattato di Niccolò  Capponi  “Sul modo di fare vino secondo i migliori paesi di Francia” scritto dallo stesso all’inizio del 1600.

Ancora pochi posti disponibili, cena più vini 35 euro, chiamate lo 055 317206 o via mail [email protected] oppure via facebook.