Tenuta Le Velette e il Natale ad Orvieto al God Save The Wine il 10 Dicembre all’Hotel Bernini

Tra i vini più famosi della nostra storia merita un posto di riguardo l’Orvieto, un territorio dai tempi degli Etruschi passando per i Romani sempre destinato ai grandi bianchi per il suo unico sottosuolo di tufo. Situata ad est della rupe di Orvieto, la collina su cui sorge oggi la Tenuta Le Velette è stata da sempre punto di grande interesse agricolo e strategico nel corso dei suoi tre millenni di storia. velette logoLa posizione, dalla quale si può controllare buona parte della valle di Orvieto, i terreni vulcanici, esposti al sole dall’alba altramonto e il particolare microclima con escursioni termiche importanti tra giorno e notte hanno fatto da sempre la sua fortuna. La storia moderna dell’Orvieto e de Le Velette comincia negli anni ’50 quando l’agronomo toscano Marcello Bottai e la moglie Giulia  scelsero la tenuta come dimora e progetto di vita. Oggi è Corrado Bottai che continua la storia del vino umbro e de Le Velette ed è con lui che parliamo del prossimo Natale:

Tre parole per dirlo, perché regalare un tuo vino è una buona idea per Natale

Portare un Orvieto significa portare un vino che è stato cercato, non si trova in ogni angolo. Ed è una bottiglia in cui tutto il valore è nel suo contenuto, non nel glamour esterno. E’ un vino ricco di storia e di persone che vivono in una  azienda vitivinicola.

La  ricetta e il piatto che non devono mancare per le feste, e il giusto abbinamento: raccontaci un vino e una ricetta per il pranzo di Natale e uno per Capodanno, non necessariamente una bollicina!

Siamo in Umbria e da noi a maggior ragione per le feste non può mancare la Zuppa di Lenticchie.  Mettere in acqua tiepida le lenticchie e gettate le galleggianti quando bollono. AL moneto del bollore con lo schiumarolo si levano e si mettono in un altro tegame coprendole con acqua salata calda; riportare al bollore aggiungendo alcune foglie di di salvia, le cipolle e i porri. Ultimare la cottura. Meglio se al posto dell’acqua si usa il brodo. Per finire si aggiunge burro e sugo di pomodoro. Cotte nel suddetto modo si servono sole od unite con il riso, colle patate o col pane. Passate al setaccio diventano ottime per zuppe o altro. In ogni caso, il nostro Lunato sarà un compagno incredibilmente galante per le lenticchie…

Vini in degustazione.

  • Sole Uve IGT Umbria Grechetto 2012
  • Il Raggio IGT Umbria Passito 2013
  • Lunato Orvieto DOC Classico Superiore 2013
  • Calanco Igt Umbria Rosso 2010

Tenuta Le Velette

05018 | Orvieto

(TR) Umbria – Italia

Loc. Le Velette

Tel.  +39 0763 29090

Fax +39 0763 29114

E-mail  [email protected]