Oltrepo’ Pavese al Tepidarium per la Città Golosa di God Save The Wine giovedi 20 novembre con Giorgi

Una piazza come Firenze sa essere molto esigente in termini di bollicine ma anche aperta a nuove proposte se vengono fatte in maniera seria… La tradizione antichissima di qualità dell’Oltrepo’ Pavese ha sempr fatto fatica a fare breccia nel cuore dei fiorentini che ultimamente cominciano ad esplorare territori nuovi per la tipologia.  La vocazione alle grandi bollicine da Pinot Nero e a vini che sanno soprendere trovano sempre la loro strada ed è proprio il caso di Giorgi, un’azienda che produce in famiglia  vino dal 1875 non è così comune da trovare in Italia e quasi caso unico in Oltrepò Pavese.  Dal 1970 è in funzione la nuova e moderna cantina a Canneto Pavese seguita negli anni ‘80 da una terza a Camponoce, ma la cantina è sempre rimasta a conduzione famigliare anche oggi con il padre Antonio a coordinare il lavoro dei figli Fabiano direttore commerciale e responsabile di produzione, Eleonora responsabile dell’amministrazione e Ileana  che cura delle relazioni con l’estero.

Vini in degustazione

  • Gran Cuvèe 1870 Storica Metodo Classico
  • Il Bandito Riesling OP DOC 2010
  • Moscarosa Dolce IGT Provincia di Pavia
  • Clilele Rosso OP Doc 2011
  • Crudo Giorgi Velato

Giorgi di F.lli Giorgi Antonio, Fabiano, ed Eleonora s.n.c.

27044 Canneto Pavese (PV)

Fraz. Camponoce , 39/A – Italy

Tel. 0385262151

Fax 038560440

[email protected]