Piaciuta la Slovenia? E allora per Sant Martino si va sul Carso dal 9 all’11 Novembre con Čibo.Sì

Forse avete assaggiato i vini sloveni allo scorso God Save The Wine a Firenze quindi magari vi potrebbe interessare questa “gita” per San Martino… La formula è semplice ma appassionante ovvero tre grandi produttori di vini naturali (Čotar, Škerk, Skerlj) abbinati ad una scelta enogastronomica completamente “domača” (maestria culinaria locale e ingredienti a km0) comprese due notti in un agriturismo nella Valle del Vipacco, alle colline del confine sul Lanaro. Vi giro molto volentieri le info per partecipare a questa bella iniziativa di Marco Pillia.

Čibo.Sì, azienda votata al proprio territorio (terra, terreno e terroir) a metà tra Slovenia e Italia, vi invita per il weekend di San Martino, dal 9 all’11 novembre 2012, a esplorare e conoscere la campagna del Carso,  in una tre giorni dai gusti straordinari, dall’ospitalità dei borghi e dagli odori e sapori della landa mediterranea.

Con il l’esperienza “Sul Carso, per San Martino”, Čibo.Sì inaugura un progetto di turismo enogastronomico e rurale, collaborando con fattorie affermate “dove la biodiversità è ancora il tema dominante”, nelle parole della guida Slow Wine di Slow Food, che rispondono ai nomi dei premiati vignaioli Čotar di GorjanskoSkerlj di Sales,Škerk di Prepotto, assieme al produttore di formaggi di grotta Zidarič e all’associazione di un paese, Pliskovica, proprio al centro del Carso, terra di miele e vino di qualitò.

“Martinovanje” ovvero “il giorno di San Martino” è, anche in Carso, la festa tradizionale del vino nuovo: rito di passaggio che celebreremo anche noi battezzando le botti che portano il nuovo vino, degustando molti bicchieri di quello già pronto e dando man forte all’allegria di paese, per salutare il vecchio anno agricolo e dare il benvenuto ai progetti per il futuro.

Per maggiori informazioni e per prenotare:
[email protected]
+39 338 4410243