Roberto Baggio sarebbe un Barolo? L’Astemia Pentita allo Scudetto del vino giovedi 27 ottobre ad Eataly Firenze

Non poteva mancare nella nostra sfida Toscana vs Piemonte l’Astemia Pentita, una cantina che ha fatto della ribellione e la sfida agli schemi il proprio credo. Nel corso dei mesi e delle apparizioni alle fiera, L’Astemia Pentita ha saputo distinguersi non solo per le bottiglie ma anche e soprattutto per il loro contenuto come si conviene ad una vera cantina langarola.

Per la nostra sfida non avremo le particolarissime bottiglie di Dinamico, Armonico e Adorabile a forma di donna e uomo stilizzati, ma ci focalizzeremo sul nebbiolo sia nell’espressione pronta e beverina del Langhe Nebbiolo sia in quelle più mature complete e ricche di sfumature dei cru vinificati dall’azienda ovvero Cannubi (con la 2012 in anteprima) e Terlo, tra i più celebri e intriganti di tutte le Langhe.  Vini che hanno passato anche la dura selezione del Merano Wein Festival dove appariranno nella sezione Bio & Dinamica del venerdi.

Parliamo con l’enologo Mauro Daniele e con Svetlana Melnichenko  dei temi di questa sfida calcistica:

1- Il Vostro Vino in che ruolo gioca? Raccontaci come giocherebbe un tuo vino sul campo da calcio dell’italia e a quale giocatore assomiglia…

Da sempre gli italiani sono un popolo di commissari tecnici e stanno allo stesso modo diventando un popolo di tecnici del vino, quindi ognuno cerca di proporre la sua squadra che ovviamente è quella vincente.Il nostro vino dovrebbe giocare sulla fascia e incunearsi nella difesa avversaria (il mercato). Il Barolo oggi è concepito spesso come un centravanti di sfondamento, che impressiona per le sue giocate molto fisiche, noi pensiamo invece che sia un giocatore più elegante che si ricorda per un tocco di classe o un lancio inaspettato. Nel nostro immaginario ci piacerebbe proporre un vino con il carattere del grande Roberto Baggio.

 

2- Avremo grandi ingredienti di stagione, funghi e tartufi, raccontaci il piatto con questi ingredienti dove il tuo vino ha dato il meglio di sè o la tua ricetta preferita!

Sicuramente i rossi di Langa vanno a nozze con i grandi prodotti autunnali siano essi tartufi o selvaggina e quindi i piatti che contengono questi ingredienti sono ottimamente supportati da Barbere e Nebbioli. Una fonduta fatta con una fontina di alpeggio, con la giusta stagionatura, una grattata abbondante di Tartufo bianco d’Alba ed un calice di Barolo Connubi possono essere la grande sintesi del life-style piemontese.

 

Vini in degustazione

Barolo DOCG Cannubi 2012

Barolo DOCG Terlo 2012

Langhe Nebbiolo DOC 2013

 

L’Astemia Pentita

Via Crosia n. 40

12060 Barolo (CN)

+39 0173 56 05 01

Mob. +39 337 12 74 874

Web Page: http://www.astemiapentita.it

Skype: [email protected]

Facebook: http://www.facebook.com/astemiapentita

Twitter: @astemiapentita