anag

Grappa Segnana Solera Selezione

Nel bicchiere si presenta scura e imponente come da tradizione per la tipologia e il naso non è da meno, con la sua bella dose di vaniglia e rovere corredati da pepe nero, liquirizia. Anche in bocca è molto decisa con note di tabacco al palato, caramello d’orzo, cuoio a dare un quadro complessivo molto maschile e acceso.

(altro…)

Grappa Segnana Traminer

Un classico della distillazione regionale si mostra al pieno delle sue potenzialità. Appena versata apre un vasto campo di fiori e alcuni essiccati, poi diviene sempre più dolce e fine nel bicchiere prendendo un andamento più simile ad una classica aromatica. Bocca ben presente e vivace con quadro floreale che dura a lungo e una freschezza ideale da torte di frutta e alla crema.

(altro…)

Grappa di Moscato Rosa Zeni

Rudy Zeni produce una grandissima grappa aromatica dal vitigno Moscato Rosa, dai toni non esagerati o caricaturali come intensità ma che scolpisce una bella rosa al naso, ottima e definita anche in bocca dove mantiene il naso come tutte le aromatiche.

(altro…)

Grappa di Teroldego Zeni

Rudy Zeni produce una grandissima grappa aromatica dal vitigno Moscato Rosa, dai toni non esagerati o caricaturali come intensità ma che scolpisce una bella rosa al naso, ottima e definita anche in bocca dove mantiene il naso come tutte le aromatiche, c’è dolcezza ma non stucchevole, piacevole come aperitivo e nel nostro caso abbinata con Cecina e Lardo di Cinta Senese. (altro…)

Pisoni Grappa Trentina Schweizer

Scintillante e nitida nella sua bellissima e artistica bottiglia esplode al naso con note di frutta estiva, mela e pera bacca bianca, sensazioni solari appena floreali mentre in bocca è pulita netta e distinta, si avverte solo un leggero alcol ma non dopo averla sorseggiata.

(altro…)

La Grappa Trentina, perchè è unica e come invecchia nelle botti

Giuliano Pisoni ci racconta la particolarità della grappa trentina e i fattori che la distinguono da tutte le altre prima della serata Grappa Dinner da Burde edizione 2017 che ha visto avvicendarsi piatti della tradizione toscana e le grappe classiche della regione.

(altro…)

Mercoledi 8 Febbraio, la Trentina incontra la Fiorentina

Esistono le whisky dinner e le cocktail dinner ma solo da Burde va in scena una cena speciale dove l’unico abbinamento previsto è la grappa! Ancora una volta ecco che la nostra cucina cittadina incontra i sapori e il ritmo trascinante della grappa trentina in una grappa-dinner che non mancherà di sorprendervi grazie al menu pensato da Paolo Gori in collaborazione con l’Istituto di Tutela Grappa del Trentino e Anag. Vi aspettiamo curiosi e intraprendenti come sempre!

(altro…)

Il Rum come lo vede Samaroli, il blend dei Caraibi portato in Scozia

Ecco una proposta che non tutti conoscono ma che merita attenzione da parte degli appassionati di Rum e non solo. Gianmarco Manescalchi di Anag (Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa e Acqueviti) ci illustri il modo di lavorare di Samaroli e di Antonio Bleve oggi ovvero il blend o la scelta di vari rum caraibici e il loro affinamento in Scozia con le migliori condizioni ambientali possibili. (altro…)

Venerdi 24 Aprile preparatevi a Champagne, Rum e Sigari con Samaroli e ANAG!

Serata caraibica con finale fumoso e inizio scoppiettante con le bollicine francesi di Pol Roger e Jean Milan. Nei bicchieri e con abbinamenti sorprendenti i Rum di Samaroli Guadalupe 1998, Caribbean 2005 e Fiji 2001. Nei piatti la cucina toscana che meglio si presta a ritmi caraibici e passionali con Paolo Gori e il suo Maialino… (altro…)

Vi piacerebbe conoscere meglio la Grappa? A Febbraio Partono i nuovi corsi ANAG al La Divina Enoteca (FI)

Il nostro distillato nazionale è certo molto più bevuto che conosciuto…e spesso viene apprezzato ma non per i motivi giusti o per quello che potrebbe essere, ovvero una delle eccellenze italiane che tutto il mondo ci invidia. Per scoprirlo o perfezionare la sua conoscenza ecco il prossimo corso organizzato da ANAG , oltretutto un modo per conoscere questo bellissimo locale in San Lorenzo in centro a Firenze e il suo proprietario Livio, uno dei pià bravi sommelier che abbiamo in Italia. Di seguito tutte le indicazioni. (altro…)