austria

Zweigelt Falkenstein 2013 Dürnberg

Il rosso classico da tavola austriaca meno impegnativo è quasi sempre invariabilmente un rosso da uve Zweigelt, rustico e terroso. Quello di Dürnberg sa essere piccante e stuzzicante quanto basta a ravvivare il palato e rinfrescante perfetto per sgrassare ad esempio dopo un boccone di stinco di maiale grigio del casentino. (altro…)

Gruner Veltiner Falkenstein Classik 2015 Dürnberg

Il vitigno austriaco più coltivato si svela in questa versione “classica” con le sue note ideali punto di mezzo tra freddezza e mineralità nordeuropea e note agrumate e tropicali dei vini più meridionali il tutto con una chiusura ammandorlata piacevolissima resa al meglio dall’azienda di Matthias Marchesani. (altro…)

Dürnberg Kirchberg Gemischter Satz 2013

L’antico modo di fare vino mescolando le uve di un vigneto a seguito di una vendemmia unica per tante varietà diverse è diffusa in tutta l’Austria e qui a Falkenstein da Durnberg è una tradizione consolidate con vendemmie molto tardive (quasi  a Novembre). Il risultato è un mix irresistibile di note fresche giovanili squillanti e floreali e altre più corpose ricche quasi da vino passito. (altro…)

Falko 2014 Dürnberg Falkenstein Austria

Un vino “drink & enjoy” come lo definisce con un sorriso grande sulle labbra Matthias Marchesani , un vino che sa combinare l’aromaticità unica del moscato giallo con la freschezza del Sauvignon e il fruttato deciso del Riesling italico a dare un vino fresco immediato, beverino e sapido che accompagna bene qualsiasi aperitivo o antipasto e anche se la cava per conto suo come rinfrescante. (altro…)

e-Heres con le sue novità all’Hard Rock Cafè di Firenze giovedi 28 gennaio

A God Save the Wine presentiamo una nuova dimensione per una realtà classica che ha contribuito a costruire in maniera significativa  il nuovo corso del vino italiano. Oggi oltre a continuare la ricerca di nuove realtà da scoprire in tutto il territorio nazionale ha inaugurato un ricchissimo wine shop online capace di soddisfare gli amanti delle grandi bottiglie di fine wines di livello mondiale (Bordeaux, Borgogna, Champagne, Rodano, Piemonte, Toscana da collezione). Per i più curiosi, “wine experience” è invece un luogo per conoscere piccole grandi storie enoiche sparse per la penisola anche grazie a degli approfondimenti sui territori. (altro…)

Il Vino in cucina al Buon Vivere Toscano a Siena per Expo 2015 Milano

In preparazione all’Expo2015 la Regione Toscana presenta a Siena i suoi cavalli di battaglia e tutte le idee che serviranno a “nutrire il mondo”. Sul palco Andrea Gori che introduce i lavori con i JRE Marco Stabile, Edwin Soumang (NL) e Lukas Kapeller (A): l’argomento non è poi così frequentato di recente ovvero l’utilizzo del vino in cucina come ingrediente. Scopriamo così che… (altro…)

Vievinum 2012 su Intravino e oltre, un report in corso d’opera

Già dalla scorsa settimana ho cominciato a raccontare la bellezza dell’esperienza di VieVinum2012, la fiera biennale del vino austriaco, uno di quelli eventi cui vorresti partecipare ogni mese…Degustazioni, incontri , assaggi, momenti conviviali, tutto davvero all’altezza del grande blasone che l’Austria si è meritato negli scorsi anni che poi in realtà sono poco più  di 20, da quando lo scandalo del glicole fu il loro “metanolo” e azzerò d’un colpo reputazione e mercato vinicolo del paese. (altro…)

Goldberg Reserve Deutschkreuz Burgenland J. Heinrich 2006 Osterreich

La domanda sui vini austriaci all’ultimo concorso Miglior sommelier d’Italia ha fatto tremare i concorrenti e in effetti se è facile individuare qualche grandissimo bianco tra riesling e gruner veltliner non è altrettanto agevole indicare grandi rossi. Di ritorno dalle ferie in Austria, Zio Giuliano mi ha fatto cosa gradita portandomi una cassetta da 6 all star di vini rossi dall’ex impero, tra cui questo già molto noto di J. Heinrich.

E di sorprese se ne trovano, specie nei prezzi in genere piuttosto alti, qui ad esempio siam a € 28,90!

Li vale? (altro…)