burde

Biancavigna Conegliano Valdobbiadene DOCG brut millesimato “Le Rive” 2016

Il progetto Rive è quanto di più avanzato ci sia nel mondo degli spumanti metodo martinotti e ogni winelover che si rispetti dovrebbe sfruttare belle occasioni come queste per provarne uno! Una mappatura delle migliori colline ed esposizioni del Conegliano Valdobbiadene che vedono nascere vini come questo, emozionante e deciso con una energia incredibile ancora non del tutto espressa per via della gioventù estrema del vino.

(altro…)

Serafini & Vidotto Pinot Nero 2007 Colli Trevigiani IGT

Annata storica che ha rivelato a molti la potenzialità del pinot nero di questa azienda, anche oggi a 10 anni dalla vendemmia mostra una integrità e polpa sorprendente. Naso con note dolci di mandorla e vaniglia che vanno sopra a frutta di bosco e rose ma in bocca si scambiano i ruoli.

(altro…)

Pisoni Grappa Trentina Schweizer Barricata

Una sorpresa dal carattere equilibratissimo e variegato questa invecchiata di Giovanni Pisoni! Ungarica armonica lieve e delicata, con cangianti note piccanti e pepate, zenzero, albicocche passite, frutta secca , carrube, datteri, miele e noci , leggera vaniglia che rivela una bocca ariosa e fine, spezzata e pungente ma senza mai diventare prepotente.

(altro…)

Chianti Classico Riserva 2011 Badia a Coltibuono

Un riferimento del territorio e per tutta la denominazione questa Riserva che da almeno 60 anni delizia i palati di tutta Italia. Anni difficili gli ultimi per via del surriscaldamento climatico che ha interessato e non poco la zona di Monti in Chianti ma dalla 2011 in poi si è assistito ad un cambio di passo per sapidità e freschezza che porta il vino ad essere al contempo fruttato floreale ma anche carnoso profondo e speziato.

(altro…)

Biancavigna Conegliano Valdobbiadene Prosecco Brut Millesimato 2016

Si fa prima a gustarselo e goderselo che a scriverne il nome correttamente ma ogni sillaba è necessaria perchè non sono poi molte le bottiglie DOCG in mezzo al mare magnum del Prosecco. Eppure qui siamo al cospetto di un signor prosecco con aromi intensi floreali classici e accattivanti e un fruttato che stuzzica non poco.

(altro…)

Chateau Latour Martillac Blanc 2013 Pessac Leognan AOC

Annata ostica per i rossi la 2013 ma ben adatta a grandi bianchi come dimostra questo degno figlio delle graves bordolesi. Naso citrino con note amplissime di essenze mediterranee, bosso, anice, salvia, tralcio di pomodoro, lieve fumè e pepe bianco, bocca con pompelmo, arancio giallo, frutto vibrante e grande sapidità che insieme all’acidità citrina equilibria un sorso denso e ricco.

(altro…)

Kressman Sauternes Grande Reserve 2015

Un rapporto qualità prezzo imbattibile per questo Sauternes giovanissimo ma ha già tutto quanto serve per definirsi tale: naso agrumato e tropicaleggiante, iodato e ferroso, muffato ma anche fresco, talco e balsamico, bocca dolce ma senza eccessi, polposa e ricca con sapidità ben presente e discreta persistenza.

(altro…)

Chateau Palmer 2001 Margaux AOC

Un’annata difficile ma che non è stata avara di perle come questo Palmer che oggi è giunto ad una mirabile maturità (all’assaggio en primeur si consigliava di berlo tra il 2010 e il 2030 quindi ci siamo!). Note che incorporano frutta di bosco e spezie, complessità e sfaccettature, eleganza e stile Margaux molto dolce e femminile, lavanda, bergamotto, galbano e giacinto, tannino fine e roccioso, lunghezza e raffinatezza.

(altro…)

Guidalberto 2014 Tenuta San Guido

Lo avevamo assaggiato lo scorso anno appena uscito e da poco in bottiglia ed era apparso molto scontroso seppur di bell’equilibrio e stile. Oggi è molto di più con un frutto certo meno concentrato del solito ma sempre affascinante e ricco. Note di frutta di bosco tra moro e mirtillo, prugne, sandalo, vetiver più carrube e note iodate intriganti che si riflettono anche nel palato ricco ma non esagerato grazie all’annata e con una piacevolezza di beva sorprendente per chi sono anni che non lo assaggia.

(altro…)