lampredotto

Come cucinare per il pinot nero con Paolo Gori: la scottiglia toscana

Durante la serata dedicata al Pinot Nero toscano vs Borgogna e Alto Adige Paolo Gori ha impostato una cena di rimandi saporosi piccanti e selvatici nella piena tradizione francese di abbinamento con questo vitigno fondendola con la tradizione toscana. ù

(altro…)

Gran Bollito Piemontese: come nasce e come lo si prepara

La grande tradizione piemontese vive anche in Toscana…Da ormai quattro anni una delle cene più attese da Burde è proprio questa cena con i 14 pezzi del Gran Bollito Piemontese ovvero 7 tagli di polpa (reale, costoline, muscolo di coscia, stinco, spalla, coscia, cappello del prete) i 7 ammenicoli (lingua, testina con musetto, coda, zampa, gallina, tasca, cotechino) e i 7 bagnetti (verde ricco, rosso, cugnà, salsa d’avie, mostarda, cren, savore d’agresto).  Paolo Gori ci racconta la preparazione, i bagnetti e come “affrontarlo” per arrivare fino in fondo… (altro…)

Concerti, street food e Chianti Classico! un weekend lungo da non perdere a San Casciano dal 7 al 9 Giugno con arrosticini, lampredotto, gnocco fritto, parilla, tigelle, stigghiole…

Passato il maltempo che ne ha causato il rinvio a questo weekend ecco il Gallo Nero, Chianti Classico finalmente pronto a incontrare i cibi di strada. Per la terza volta a San Casciano Val di Pesa  la possibilità di provare i cibi di strada italiani e di tutto il mondo in abbinamento con un vino che di strada e di mondo ne ha fatta e visto parecchia, il nostro amatissimo Chianti Classico!  Nei giardini di San Casciano (FI) non solo cibo ma anche animazione per bambini e concerti ovviamente “street” con band allegre divertenti e tutte da ballare. (altro…)

Da Burde sotto Natale vi aspetta per cena sabato 15 dicembre e poi aperti tutte le sere da lunedi 17 a venerdi 21

Si avvicina il Natale e aumentano le vostre richieste per cene e cenette…quindi approfittiamo i ricordiamo che sabato 15 dicembre saremo  siamo eccezionalmente aperti per cena e in tavola troverete la spettacolare e profumatissima Ribollita al suo meglio con un cavolo nero più sontuoso che mai e tra i secondi oltre arrosto, bistecca e bollito una sorpresa natalizia ovvero il Lampredotto inzimino per chi ama le emozioni forti. E poi di nuovo saremo aperti come lo scorso anno tutta la settimana prima di Natale. (altro…)

Frattaglie & Champagne, da Papaveri e Paolo…Leonardo Romanelli e Paolo Fiaschi con le ricette del libro

Serata bella, calda e capace di mettere tutti a proprio agio ieri sera da Papaveri e Paolo una delle più belle novità degli ultimi anni nella cucina Toscana di territorio  ma non solo. Paolo Fiaschi dopo l’esperienza del PepeNero ha creato il “suo” posto e per una sera ha portato in tavola un menu usando le frattaglie “km zero” selezionate da Sergio Falaschi e un paio di ricette tratte dal libro di Leonardo Romanelli appena pubblicato, il Libro delle Frattaglie, appunto. E come è andata? (altro…)

Riso con il Lampredotto

Piano piano cominciamo a svelare (in realtà sono quasi tutte ricette tradizionalissime) le ricette con le frattaglie che abbiamo utilizzato nella cena con Leonardo Romanelli di venerdì scorso. Cominciamo dalla frattaglia più nota e che più spesso, suo malgrado, si è guadagnata l’onore delle copertine di recente…il lampredotto! (altro…)

Lampredotto in zimino e arista speziata per la storia del Chianti Classico con i Conti Capponi di Villa Calcinaia, venerdì 15 gennaio da Burde

Ricominciamo con i nostri venerdì e cominciamo subito dai “fondamentali” ovvero tutto ciò che ha portato la Toscana nel mondo e l’Italia del vino là dove siamo adesso. Con Sebastiano  Capponi, proprietario di Villa Calcinaia a Greve in Chianti,  ripercorreremo le tappe più importanti della nostra storia enologica e nei bicchieri rivivremo gli ultimi decenni di vino fiorentino.  Avremo una ampia Verticale della Riserva a partire dal 1969 fino ai giorni nostri e altri vini per completate l’analisi dell’espressività del terroir del Chianti Classico Fiorentino. (altro…)