mazzei

Toscano anche il cioccolato, ci mancherebbe altro! Le novità Amedei per il 2011

Presentate e mangiate a Bacco Natale God Save The Wine, ecco le cioccolate e praline realizzate da Amedei, sempre una delle aziende di riferimento per il Cioccolato Artigianale non solo italiano e toscano. Ne parliamo volentieri con Rudy Cerri e scopriamo come possiamo indulgere un pochino di più con l’amato cacao questo anno appena iniziato… (altro…)

La forza del terroir di Lamole e i terrazzamenti storici, parla Paolo Socci

Non solo una grandissima opera di ricostruzione storica ed enologica, concretizzata nell’introvabile Vigna Grospoli 2006, ma anche una dimostrazione continua di come un terroir possa esprimersi con qualsiasi uvaggio abbia a che fare. I grandi Chianti Classico li conosciamo e li apprezziamo ma come mai anche il bianco è così particolare? Parliamone con Paolo Socci durante lo scorso God Save The Wine. (altro…)

Si può essere Montepulciano senza essere Nobile?

Le leggi in Italia e gli uomini pare si mettano d’impegno per confondere le idee e allontanare le persone dal gusto primigenio di un territorio. Sergio ed Eugenia Paolini di Luteraia ci raccontano di quanto si può amare un territorio e di quanto poco rispetto si possa arrivare ad avere per le tradizioni in nome della rincorsa della fama internazionale, quando invece questa dipende solo dalla terra e dal rispetto per questa. Una nuova e bella scoperta per molti durante l’utimo God Save The Wine all’Helvetia Bristol a Firenze. (altro…)

Biodinamico e San Gimignano, il nuovo gusto della Vernaccia e il volto del Sangiovese delle Torri

Alessandro e Simona de la Castellaccia sono persone capaci di toccare i cuori di chiunque assaggi i loro vini e li senta parlare dei loro vigneti e i loro cavalli. Amore per la natura e rispetto per il territorio non sono parole buone per il marketing della biodinamica dell’utima ora ma soprattutto un modo per trasmettere ai vini ‘autenticità di gusto e originalità espressiva che accompagna tutte le etichette a La Castellaccia. Li abbiamo incontrati a God Save The wine e ascoltato la storia della nascita di un vino rosso un po’ particolare… (altro…)

Bollicine francesi e dal Lago di Garda, Trebbiano contro Chardonnay?

Il confronto è improprio lo sappiamo ma trovandoci all’utimo God Save The Wine all’Helvetia Bristol nel mezzo tra i vini di Provenza e gli Champagne importati da Prestige la tentazione era forte. Ed è stato interessante notare due caratteri molto diversi ed entrambi con un suo preciso perchè. E scoprire anche vitigni poco conosciuti come il Groppello e il Marzemino, i vitigni rossi di riferimento per la riviera del Garda. (altro…)

Materia prima, frutta e distillati dell’Alto Adige: la gamma Roner di acqueviti

Con Monika Walch scopriamo che Alto Adige non significa solo grandi e profumatissimi vini ma anche un patrimonio di frutta e di sapori che vale la pena assaggiare e raccogliere. Per esempio assaggiando i distillati che Roner produce a partire dalla frutta fresca della regione durante l’ultimo God Save The Wine all’Helvetia Bristol a Firenze. (altro…)

Segnali positivi per il vino nel 2011 dal Chianti Classico? a Vignamaggio pare di sì!

Almeno la gente pare abbia capito che se crisi deve essere , almeno sul vino non conviene risparmiare. Noi lo pensiamo da un po’ ma anche molti dei clienti della storica Vignamaggio di Greve in Chianti che dai tempi di Monna Lisa in avanti ha sempre saputo (e bene) far parlare di sè. Sentiamo cosa è venuto fuori in quel dell’Helvetia Bristol lo scorso 15 dicembre durante God Save The Wine. (altro…)

La Garganega è capricorno, e su questo siamo d’accordo

Per esempio conoscere Stefania Magnabosco  di Montetondo, una delle aziende più dinamiche dell’area del Soave, ha significato avere qualche bella conferma in merito alle capacità di analisi delle persone mediante i vini che producono (come ci insegna a fare Divinando Le Stelle nel Bicchiere). Ecco cosa  abbiamo scoperto durante il God Save The Wine lo scorso 15 dicembre all’Helvetia Bristol a Firenze.  (altro…)

Dall’Alto Adige a Firenze il 15 Dicembre per Bacco Natale God Save The Wine ecco Roner con i suoi distillati e vini Ritterhof

Il Natale è una cosa seria, soprattutto nei paesi dove la tradizione tedesca di questa festa è molto sentita. In Alto Adige si pensa subito ai grandi profumi e gli struggenti paesaggi invernali, e li ritroverete intatti e ben incarnati dai vini Ritterhof che dai famosi distillati Roner. Al God Save The Wine Bacco Natale all’Helvetia Bristol potrete assaggiare non solo le Grappe aromatiche come quella di Gewurtraminer ma anche una gamma completa di vini classici sud tirolesi e di distillati di frutta, una tradizione molto poco conosciuta ma che merita molta più attenzione…   Parliamo del Natale in Alto Adige con Monika Walch, direzione vendite. (altro…)

Da Monna Lisa a Shakespeare passando per Greve in Chianti e al God Save The Wine il 15 Dicembre, Vignamaggio Chianti Classico e non solo

Dal 1400 si fa vini da queste parti, dove ha abitato per anni la famiglia di Monna Lisa del celebre ritratto di Leonardo. Come se non bastassero queste suggestioni ecco che la villa diviene anche la famosa cornice del Molto Rumore Per Nulla di Kenneth Branagh (la cui troupe pare abbia allungato appositamente ii tempi di lavorazione…)  e soprattutto, vengono prodotti dei vini che sanno interpretare la tradizione in maniera originale ma sempre ancorata nel territorio. Se volete provare ad esempio un Cabernet Franc che sappia di Chianti Classico, provate a passare all’Helvetia Bristol il 15 Dicembre per God Save The Wine Bacco Natale. (altro…)