promowine

Giovedi 23 Febbraio Rock the Wine!!! God Save The Wine torna all’HArd Rock Cafè Firenze per una serata speciale

Il quarto capitolo della nostra avventura rock balza sul palco per un’edizione scoppiettante! Un appuntamento fisso nel nostro calendario, uno di quelli cui teniamo di più: essere sul palco dell’Hard Rock Cafe davanti al suo pubblico giovane e fresco pronto a giudicare con efficacia e senza preconcetti l’incontro-scontro con la gastronomia americana: burgers, involtini, Texas e Southern Comfort Food cheHard Rock ha portato nel mondo. Con il più il piacere intenso della musica dal vivo…per la prima volta nel corso del nostro evento. Coniugare rock e vino è del resto la “missione” ideale per God Save The Wine che fin dall’inizio ha portato lo spirito del rock nel mondo del vino, quell’atteggiamento ribelle alle regole della degustazione classica e la rottura degli schemi ingessati del consumo tradizionale. 

(altro…)

Sabato 11 e Domenica 12 Florence Wine Event di corsa all’Ippodromo! L’evento del vino di Firenze compie dieci anni in grande stile

Forse oggi pare impossibile con la miriade di rassegne enoiche che occupano ogni fine settimana pensare che la città di Firenze non ne avesse uno proprio… Fu per merito di una intuizione di Riccardo Chiarini  se una delle capitali del vino del mondo si decise ad organizzare una rassegna aperta al pubblico e che sapesse al contempo valorizzare alcuni dei più bei luoghi al mondo, appunto un vero e proprio Florence Wine Event!  Dopo le edizioni in centro sui lungarni, in Piazza Pitti e al Tepidarium ecco un altro luogo ricco di fascino che sta diventando il cuore della vita fiorentina ovvero l’Ippodromo del Visarno pronto ad ospitare 100 aziende da tutta Italia per un fine settimana all’insegna del vino ma non solo. (altro…)

Tenuta Aglaea dall’Etna STASERA giovedi 12 maggio al God Save The Wine Hotel Excelsior, vi aspettiamo!

Occasione speciale per conoscere da vicino e farsi raccontare la montagna più affascinante del vino italiano dalla voce di Anne-Louise Mikkelsen che sarà con noi al Westin Excelsior  sui lungarni a Firenze per illustrare i suo vini e il suo vulcano. Prepariamoci ascoltando la storia e la leggenda del nome della tenuta che affonda le sue radici nella mitologia greca… (altro…)

Murgo e i suoi spumanti di vulcano DOMANI giovedi 12 maggio al God Save the Wine Etna al Westin Excelsior Firenze

Conosciutissima per i suoi eccezionali spumanti, in realtà Murgo è una realtà particolare capace di produrre anche grandi bianchi e rossi sfruttando proprio le diversità dei versanti dell’Etna. Saranno anche loro tra i protagonisti della nostra serata al Westin Excelsior di DOMANI giovedi 12 maggio a Firenze, scopriamoli insieme! (altro…)

Tornatore dall’Etna a Firenze per God Save The Wine giovedi 12 Maggio al WEstin Excelsior!

Dopo il grande successo riscosso a Sicilia En Primeur dove si è presentata per la prima volta, ecco l’occasione di assaggiare uno degli Etna che ha fatto maggiormente parlare di sè negli ultimi mesi ma che sul vulcano c’è sempre stata… L’azienda Tornatore è una realtà produttiva recente ma con una storia antica come il suo cognome sulle terre etnee e antica come i suoi vigneti capaci di dare vini indimenticabili. (altro…)

Feudo Cavaliere e il suo Etna giovedi 12 maggio a Firenze per God Save The Wine Hotel Excelsior

Ecco una famiglia che ha fatto vivere e custodito un’azienda storica del vigneto etneo fin dallo scorso secolo. Sì perchè fare vino sull’Etna significa essere custodi e artigiani allo stesso tempo con lo sguardo rivolto al futuro. Anche Margherita Platanìa sarà dei nostri a Firenze per spiegarcelo di persona alla  nostra serata al Westin Excelsior del prossimo giovedi 12 maggio a Firenze! (altro…)

Masseria SettePorte e i suoi Etna giovedi 12 maggio a Firenze per God Save the Wine al Westin Excelsior

Versante Sud-Ovest del vulcano questo sconosciuto…ma non ancora per molto! Infatti anche Masseria Sette Porte sarà tra i protagonisti della nostra serata al Westin Excelsior del prossimo giovedi 12 maggio a Firenze…intanto scopriamoli insieme… (altro…)

Benanti e i suoi Etna giovedi 12 Maggio a Firenze per God Save The Wine Versanti dell’Etna

La Cantina Benanti è una sorta di compendio della storia del vino etneo e saranno anche loro tra i protagonisti della nostra serata al Westin Excelsior del prossimo giovedi 12 maggio a Firenze: una presenza imprescindibile per i vini del vulcano dei tempi moderni ma non solo… (altro…)

Ciro Biondi e i suoi vini il 12 Maggio a Firenze per i Versanti dell’Etna al Westin Excelsior

Tra i nuovi protagonisti del vulcano non possono mancare Ciro Biondi e la sua compagna Steph autori di vini eccezionali e sorprendenti in un versante particolare dell’Etna, quello sud, da cui estraggono vini elegantissimi e territoriali. Saranno anche loro tra i protagonisti della nostra serata al Westin Excelsior del prossimo giovedi 12 maggio a Firenze, scopriamoli insieme! (altro…)

Barone di Villagrande dall’Etna ai lungarni il 12 Maggio con God Save The Wine al Westin Excelsior

Cominciamo la nostra carrellata di aziende protagoniste del 12 maggio prossimo a Firenze! E partiamo proprio da una storica come poche altre… L’Azienda Barone di Villagrande infatti si trova sul versante Est del vulcano Etna, ad una quota di 700 m s.l.m.. I 17 ettari di vigneti, dominati dalla cantina, digradano in un anfiteatro naturale si affacciano sulla splendida costa di Taormina e della Sicilia orientale. In questi terreni, da sempre di proprietà della famiglia, nascono pregiati vini dell’Etna che fin dal 1727 ricevono grandi apprezzamenti nei mercati nazionali e internazionali. La storia dell’azienda Barone di Villagrande è indissolubilmente legata alla famiglia Nicolosi di cui si leggono le origini fin dal XVIII secolo e ripercorrerla è un po’ rivivere la storia del vino etneo in generale.   Arrivati da Aci alla fine del 1600, a seguito delle concessioni della Mensa Vescovile, assieme ad altre famiglie, col mandato di organizzare sistematicamente la trasformazione del territorio da “un luogo orrido ed inculto a un delizioso giardino”(Domenico Sestini) e di facilitare l’insediamento stabile delle popolazioni, i Nicolosi legarono sempre più la loro esistenza alla nuova terra, impastandosi di sciara e fumi dell’Etna… (altro…)