provenza

La magia della Provenza con Château La Gordonne a Bologna per God Save the Wine al Grand HOtel Majestic sabato 11 ottobre

Siamo di fronte ad una tenuta davvero da sogno in Provenza, esattamente una di quelle vagheggiate e bramate da tanti nel mondo che abbiamo imparato di recente ad amare con il famoso film “Un’ottima annata” con Russel Crowe. Una delle più grandi tenute della regione, Château la Gordonne conta oltre  350 ettari, di cui 300 vitate poste sul terroir speciale di Pierrefeu ai piedi del massiccio dei Maures con uno scisto ideale per le radici della vite che godono anche di un microclima unico fatto di inverni meti ed estati calde e secche, un clima ideale per un grandissimo rosè come quello che gusteremo con la mortadella nella nostra serata… (altro…)

Mortadella Bo’, Champagne e Grandi Rossi d’Italia sabato 11 Ottobre a Bologna Hotel Majestic con God Save the Wine

God Save the Wine torna a Bologna per l’annuale e godurioso appuntamento con sua maestà la Mortadella di Bologna! Ma dato che saremo nel sontuoso Hotel Majestic, sarà anche una bella occasione per dar vita ad una serata dedicata alla cucina emiliana e non solo alla regina incontrastata dei salumi italiana. Oltre le ovvie bollicine, saranno presenti tutti i grandi rossi d’Italia per festeggiare… E quale migliore abbinamenti delle bollicine per esaltarla?  Una serata all’insegna della scoperta di nuovi gusti e nuovi sapori e abbinamenti di sostanza. Andrea Gori, Riccardo Chiarini e Leonardo Tozzi di Bologna Spettacolo vi aspettano! (altro…)

La Maremma è quella regione tra Provenza e Rodano

Con Claudio Sabatucci ripercoorriamo la storia del terroir di Magliano in Toscana, per certi versi a metà strada tra Rodano e Provenza…ecco come nasce questo rosè maremmano molto particolare. (altro…)

Vino di una notte di mezza Estate 3 – God Save The Wine saluta l’estate dalla Terrazza dell’Hotel Baglioni a Firenze

Il prossimo 19 Luglio saremo con voi sopra Firenze per celebrare l’ormai consueta festa di mezza stagione in mezzo a folletti, elfi e magie di una notte sull’affascinante Terrazza dell’Hotel Baglioni che guarda Firenze dall’alto galleggiando tra San Lorenzo e la Cupola del Brunelleschi.  Come ogni anno con Firenze Spettacolo e Riccardo Chiarini Promowine vi aspettiamo per la festa estiva del popolo di God Save The Wine, la notte di streghe folletti e magie del Vino di una notte di Mezza Estate! (altro…)

Un vino in ogni porto, giro in Mediterraneo con la barca e la stiva da riempire! Su Business People di Luglio in edicola (e iPad-iPhone!)

Estate tempo di mollare gli ormeggi e programmare un tour del Mediterraneo o anche solo dell’Italia scegliendo accuratamente dal portolano le destinazioni più chic, comode, affascinanti,  ricche magari di spiagge e litorali meravigliosi. Ma se scegliessimo anche in base al vino che potremmo  nel nostro peregrinare? In edicola su Business People di Luglio ecco alcune mete e scali obbligati di una crociera enoica nel “mare nostrum”. (altro…)

Bollicine francesi e dal Lago di Garda, Trebbiano contro Chardonnay?

Il confronto è improprio lo sappiamo ma trovandoci all’utimo God Save The Wine all’Helvetia Bristol nel mezzo tra i vini di Provenza e gli Champagne importati da Prestige la tentazione era forte. Ed è stato interessante notare due caratteri molto diversi ed entrambi con un suo preciso perchè. E scoprire anche vitigni poco conosciuti come il Groppello e il Marzemino, i vitigni rossi di riferimento per la riviera del Garda. (altro…)

Dall’Alto Adige a Firenze il 15 Dicembre per Bacco Natale God Save The Wine ecco Roner con i suoi distillati e vini Ritterhof

Il Natale è una cosa seria, soprattutto nei paesi dove la tradizione tedesca di questa festa è molto sentita. In Alto Adige si pensa subito ai grandi profumi e gli struggenti paesaggi invernali, e li ritroverete intatti e ben incarnati dai vini Ritterhof che dai famosi distillati Roner. Al God Save The Wine Bacco Natale all’Helvetia Bristol potrete assaggiare non solo le Grappe aromatiche come quella di Gewurtraminer ma anche una gamma completa di vini classici sud tirolesi e di distillati di frutta, una tradizione molto poco conosciuta ma che merita molta più attenzione…   Parliamo del Natale in Alto Adige con Monika Walch, direzione vendite. (altro…)

Da Monna Lisa a Shakespeare passando per Greve in Chianti e al God Save The Wine il 15 Dicembre, Vignamaggio Chianti Classico e non solo

Dal 1400 si fa vini da queste parti, dove ha abitato per anni la famiglia di Monna Lisa del celebre ritratto di Leonardo. Come se non bastassero queste suggestioni ecco che la villa diviene anche la famosa cornice del Molto Rumore Per Nulla di Kenneth Branagh (la cui troupe pare abbia allungato appositamente ii tempi di lavorazione…)  e soprattutto, vengono prodotti dei vini che sanno interpretare la tradizione in maniera originale ma sempre ancorata nel territorio. Se volete provare ad esempio un Cabernet Franc che sappia di Chianti Classico, provate a passare all’Helvetia Bristol il 15 Dicembre per God Save The Wine Bacco Natale. (altro…)

Lugana e Champagne con Provenza e Prestige: al God Save The Wine del 15 dicembre Helvetia Bristol auguri effervescenti…

Sul Lago di Garda, si trova una delle denominazioni che negli ultimi anni sta riscuotendo notevoli successi in termini di vendite e di riconoscimenti a livello nazionale e internazionale: Lugana Doc. In particolare Provenza è riuscita a dimostrare che il Trebbiano di Lugana può essere una grande uva sia per vini fermi, anche da invecchiamento in barrique sia per il metodo classico e che Sangiovese, Barbera, Marzemino e Groppello potevano dare vini non solo piacevoli ma anche strutturati e capaci di sostenere piatti impegnativi,  come potrete verificare di persona all’Helvetia Bristol il prossimo 15 dicembre per God Save The Wine Bacco NAtale! (altro…)

Luteraia, o dell’essenza di Montepulciano a God Save The Wine 15 Dicembre Helvetia Bristol

Piccola azienda in una zona famosa e rispettata come quello del Nobile di Montepulciano, decide di andare contro le convenzioni e imbottigliare un vino che sa d i territorio come pochi, usando uve autoctone (anche bianche) a dare un vino capace di rievocare le suggestioni romane del luogo dove risiedono i vigneti (da “luteus”, romano per “argilloso”) e trasmettere tutta la naturalezza di un vino legato al territorio.. La portano avanti, senza rete commerciale e solo sul passaparola, Sergio ed Eugenia Paollini che saranno all’Helvetia Bristol a portare la loro testimonianza direttamente. (altro…)