Vino in Parlamento, il Natale di God Save The Wine all’Hotel Bernini mercoledì 14 Dicembre

Il nostro piccolo grande festival (in collaborazione con Firenze Spettacolo già in edicola) festeggia ormai il suo secondo Natale e si prepara a farlo nel sontuoso Hotel Bernini, sede storica del Parlamento Italiano quando per cinque bellissimi anni (1865-1870) la capitale era quella “giusta”, ovvero Firenze. Quasi a ricordare che Firenze è tuttora una delle grandi capitali, almeno del vino, del mondo ci ritroveremo mercoledì 14 dicembre dalle ore 19:31 nella Sala del Parlamento e là dove Cavour organizzava il neonato Regno d’Italia avremo i nostri protagonisti vinosi e non solo…Siamo sotto Natale e non a caso come abbiamo scoperto lo scorso anno sia la nostra festività più sentita che il vino hanno gli stessi colori con il rosso degli addobbi, l’oro dei nastri scintillanti appesi agli alberi  e la magia delle bollicine che rivive nei luccichii delle luci che ornano le strade.
Natale da sempre il momento in cui la famiglia o in genere chi si vuole bene si ritrova insieme e ha finalmente almeno una giornata da dedicare allo stare uniti con le gambe sotto lo stesso tavolo, un momento da celebrare con stile nel mangiare e ovviamente nei bicchieri. Anzi ad ascoltare i discorsi pare proprio l’unica festa rimasta dove ci sia voglia davvero di spendere qualche soldo in più per un vino che sia degno dell’occasione. In realtà ogni domenica e ogni festa sarebbe l’occasione giusta per regalarsi la magia di un vino e delle emozioni che sa suscitare, e Natale in questo senso può rappresentare l’inizio di una nuova tradizione…se le cene e i pranzi delle feste sono sempre un po’ speciali non è forse anche perchè  riscopriamo quanto grande sia la gioia che  il vino porta con sè e quanto unica la sua e capacità di esaltare i momenti felici e acquietare i dolori?
Perchè non trasformare il Natale in un momento da rivevere quando vogliamo? E’ una retorica che ascoltiamo ogni anno, è vero, ma così come abbiamo sperimentato un vino è capace di farci rivivere le emozioni di un viaggio, perchè non è possibile pensare che una grande bottiglia scelta bene non possa riaccendere lo spirito natalizio in ogni cena o pranzo  che facciamo con i nostri cari?
God Save The Wine vi prepara un Natale e un Capodanno ricco e sontuoso ma senza eccessi, che non ci pare il caso, ma vi aiuta anche a scegliere un regalo in vino oltrechè ad accompagnare degnamente le vostre feste nei bicchieri. Per brindare, abbiamo pensato a tutto dal Prosecco alla Franciacorta e ovviamente lo Champagne, un modo per capire che c’è un momento giusto per tutti e tre queste bollicine, non rivali a tavola come nella vita ma complementari a tanti momenti diversi e dotate di gusto e caratteri troppo diversi per essere banalmente poste in competizione tra loro.
Se cercate un grande rosso, potete visitare con noi Bolgheri e il morbido abbraccio dei suoi Cabernet e Merlot oppure spingervi fino in Maremma dove troverete il rassicurante ma mai scontato Morellino di Scansano ed alcuni esperimenti sorprendenti con Pinot Nero e Syrah su un terroir molto particolare trovato quasi per caso. Incontreremo insieme una delle più grandi famiglie italiane del vino e viaggeremo tra le loro tenute di Toscana per poi trovarci a Carmignano dove Sangiovese autoctono e Cabernet “straniero” hanno storicamente trovato uno dei luoghi dove andare d’amore e d’accordo in perenne spirito natalizio.
Ma ci sono altre due sorprese per il nostro Natale ovvero la cioccolata artigianale, il “comfort food” per eccellenza dei nostri tempi, capace di unire le persone e le menti come pochi altri con in più il fatto che anche a mangiarlo da soli non ci si sente malinconici, e l’antica arte tutta italica della distillazione con la fragranze di grappe e acqueviti famose che vale la pena riscoprire per capire quanto possano aiutare a suggellare una giornata e scaldare i cuori.
Magari tra una tombola e le più classiche riunioni di famiglia può non essere facile trovare il momento di assaporare questi vini e questi piaceri ma volete mettere quanto può rigenerare trovare almeno dieci minuti a lasciarvi cullare dal vostro vino del cuore?
Facciamo così, intanto festeggiate con noi e con il popolo di God Save The Wine con qualche giorno di anticipo, poi a Natale qualcosa si inventerà…

God Save The Wine Vino in Parlamento

Mercoledì 14 Dicembre Hotel Bernini Piazza San Firenze

Costo ingresso serata 15 euro incluso buffet

Info e prenotazioni presso Firenze Spettacolo [email protected]

Aziende e vini presenti:

Marchesi Frescobaldi
Champagne Montaudon
Bonaventura Maschio
Terre a Mano Bacchereto Carmignano
Podere 414 Morellino di SCansano
Casavyc
Prosecco Dal Din
Franciacorta Le Due Querce

Ospite d’onore Cioccolato Amedei!

Menu della cena:

–          Trionfo di Ostriche

–          Tour di Pecorini toscani con miele e composte di frutta

–          Presentazione di Salumi toscani e focaccia al rosmarino

–          Olive all’ascolana

–          Tempura di verdure

–           Pizza alla partenopea

–          Crostino di pane casareccio con pomodorini e basilico

–          Crostino di pane casareccio con lardo di Colonnata

–          Voul au vent alla crema di tartufo bianco

–          Canapé allo speck d’oca con burro salato

–          Canapé allo spada fumé

–          Canapé al tonno affumicato

–          Canapé al salmone affumicato ed erba cipollina

–          Involtino salmone e rombo e alghe wakame all’olio e limone

–          Code di gamberoni in crosta di pane al sesamo

–          Onda di risotto dello Chef

–          Trofiette al pesto ligure e vongoline del Mediterraneo

–          Dadolata di tonno tiepida con pomodorini pachino e olive taggiasche al profumo di timo

–          Ananas al maraschino e menta

–          Mousse al cioccolato

–          Dolcetti di natale panettone pandoro panpepato ricciarelli con salsine varie (cioccolato, mascarpone e vaniglia)