Il Montecucco non è uno scherzo, il 16 Febbraio God Save The Wine al Westin Excelsior

Non solo le idee fanno i grandi vini ma anche e soprattutto la costanza e la caparbietà degli uomini capaci di andare a scoprire il genius loci del Montecucco e risalire alla grande vocazione naturale per il Sangiovese. Leonardo Salustri, che incontreremo il prossimo 16 febbraio al Westin Excelsior,  ha portato dietro la sua idee scienziati, ricercatori e tutta la famiglia pur di ottenere quel grande vino che oggi tutti riconoscono essere il GRotte Rosse e tra pochi giorni la grande novità del “cru” Terre d’Alviero. Ma  agli inizi la strada era tutta in salita…

  1. Vivere e comunicare il vino oggi: siamo in bilico tra semplificazione del linguaggio e impossibilità di banalizzare qualcosa di così unico, faticoso da produrre e meraviglioso da descrivere. Qual’è, se esiste, il punto di mezzo?

Non c’è via di mezzo! Salustri è una cantina piccola e artigianale,i nostri vini sono molto decisi e netti,non sappiamo e non vogliamo produrli diversamente.Il problema per noi è diverso, in una comunicazione così complessa e frammentata bisogna essere capaci di raggiungere il consumatore più attento ed evoluto,che sappia porsi di fronte ad una bottiglia con l’atteggiamento di chi vuole farsi stupire e scoprire qualche cosa di nuovo ogni volta. Noi siamo artigiani,la semplificazione del linguaggio,della produzione e del gusto sono i nostri più acerrimi nemici.Ovviamente complessità non deve fare rima con incomprensibilità,dobbiamo essere più capaci di dire chiaramente chi siamo e cosa produciamo senza dover necessariamente banalizzare il linguaggio o i concetti.

2. 2012, anno bisesto… quali novità per rilanciare in momenti di “crisi” come questo?

Terre d’Alviero 2007,100% Sangiovese da vigne di 70 anni,lo presenteremo tra pochi giorni. Eravamo in anni di guerra e veniva piantato questo vigneto,vuoi un maggior segno di ottimismo e fiducia nel futuro? Da questo dobbiamo ripartire,dobbiamo ricominciare a lavorare con cura e attenzione per ogni passaggio,dobbiamo ricominciare a lavorare per creare qualche cosa che sappia durare nel tempo e dare testimonianza di chi siamo.

3.Vino e  Musica, è anche Carnevale: l’abbinamento che vi viene di proporre?

Vino e Musica è già un grande abbinamento,bevete buoni vini e ascoltate buona musica,vivrete meglio.I vini di Salustri vengono dalla Maremma che è una zona calda…ma scorrono bene,provateli con un sottofondo di “Girl from Ipanema” da Tom Jobim e Joao Jilberto…..

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=DmV0TcTNJ3o[/youtube]Az. Agr. Salustri Leonardo
Poggi del Sasso- Cinigiano  GR
Uff. Tel/Fax 0564.990529 9.00-13-00 lun- ven
Abit. 0564 990418 ore pasti
P.iva 00254370539 CF SLSLRD46S12C705S
[email protected]

Vini in degustazione
Montecucco Rosso Marleo 2008
Montecucco Sangiovese Santa Marta 2007
Montecucco Sangiovese Grotte Rosse 2007