Master del Sangiovese: chi lo conosce meglio di tutti? Chiamata per tutti i sommelier italiani a Faenza lunedì 15 novembre

Uno dei concorsi italiani più prestigiosi e uno dei meglio organizzati da parte del Consorzio ed  Ente Vini di Romagna giunge alla decima edizione. Lo hanno vinto tutti i più grandi campioni (Antonini, Gardini, Martini, Bonera) poi diventati grandissimi con titoli nazionali e internazionali. E per di più è anche aperto ai non professionisti, ci sono poche ragioni per non provarci almeno una volta!

Ecco tutte le informazioni e il regolamento:

CONSORZIO VINI DI ROMAGNA
Corso Garibaldi, 2 – 48018  Faenza  RA
Tel 0546 28455  Fax 0546 665063
Regolamento

ART. 1 – ORGANIZZAZIONE E COORDINAMENTO
Il “Trofeo Consorzio Vini di Romagna – Master del
Sangiovese”, riservato ai Sommelier A.I.S., è organizzato dal Consorzio Vini di Romagna e dall’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier in collaborazione con l’Enoteca Regionale Emilia Romagna.
ART. 2 – CANDIDATI
Il concorso è riservato a “Sommelier Professionisti” e a “Sommelier degustatori abilitati A.I.S.”, in regola con la quota associativa 2010. Non possono partecipare i sommelier che rivestono cariche direttive nel Consiglio Nazionale dell’A.I.S.
ART. 3 – GIURIA
La giuria è il solo organo competente per valutare le candidature, le prove scritte, orali e pratiche; il suo giudizio è inappellabile. Essa è composta da:
– Presidente Nazionale A.I.S.
– Responsabile Concorsi A.I.S.
– Presidente del Consorzio Vini di Romagna
– Presidente dell’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna
– Presidente A.I.S. Romagna
– Presidente Sezione Romagna Assoenologi
– Giornalista enogastronomico
– Vincitore dell’ultima edizione del Master
ART. 4 – PARTECIPAZIONE
I sommelier di cui al precedente art. 2 potranno aderire al concorso, confermando l’adesione inviando la scheda di partecipazione al Consorzio Vini di Romagna – Corso Garibaldi n.2 – 48018 Faenza (RA), tel 0546 28455 fax 0546 665063, e mail [email protected], entro e non oltre il 5 novembre 2010, o comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili.
ART. 5 – CONOSCENZE RICHIESTE
– Storia, coltura della vite e vinificazione del vitigno
Sangiovese
– Il vino Sangiovese nella carta dei vini
– Vitigni, terreno e clima del vitigno Sangiovese in
Italia e nel Mondo
– Vini assemblati con maggioranza a base Sangiovese
– Legislazione del vitigno Sangiovese; le zone del
Sangiovese di Romagna D.O.C.
– Analisi organolettica e abbinamento cibo-vino di
Sangiovese
ART. 6
I sommelier partecipanti al “Master del Sangiovese” dovranno presentarsi in divisa di servizio o di rappresentanza
ART. 7
La giuria provvederà alla valutazione delle prove previste come da regolamento.
ART. 8 – SVOLGIMENTO DELLE PROVE SEMIFINALI
Il concorso si terrà lunedì 15 novembre 2010, presso la sede del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza (RA). Ogni candidato dovrà presentarsi all’ora e nel luogo fissati sul programma.
I candidati dovranno affrontare le seguenti prove:
– Prove scritte;
– Questionario
– Degustazione scritta di due vini a base Sangiovese
– Abbinamento cibo-vino pratico scritto
– Ripartizione punteggio
I primi quattro classificati disputeranno le prove finali.
ART. 9 – PROVE FINALI
I quattro finalisti verranno annunciati prima delle prove finali.
Le prove finali sono così articolate:
– Degustazione di tre vini Sangiovese con riconoscimento
– Abbinamento di vini Sangiovese ad un menù
– Correzione di una carta di vini Sangiovese
– Accoglienza e presa della comanda
– Servizio e decantazione di un vino
L’ordine di uscita dei candidati verrà stabilito mediante sorteggio.
ART. 10 – CLASSIFICA FINALE
La classifica finale si otterrà addizionando rispettivamente i punti attribuiti ad ogni candidato da ciascun membro della giuria nelle prove dell’art. 9; detto punteggio non verrà reso pubblico. I risultati saranno solennemente proclamati al termine delle rispettive prove, dopo delibera della giuria, nel corso della
cerimonia per la consegna dei premi.
ART. 11 – PREMI
Il Consorzio Vini di Romagna mette a disposizione un montepremi complessivo di Euro 4.500,00 al lordo delle ritenute di legge, così suddiviso:
1° classificato: Euro 2.500,00
e Titolo di “Master del Sangiovese 2010”;
2° classificato: Euro 1.000,00;
3° classificato: Euro 500,00;
4° classificato: Euro 500,00.
Diploma di Partecipazione per tutti i partecipanti, oltre ad
eventuali premi aggiuntivi.
ART. 12 – FREQUENZA DEL CONCORSO
Il “Trofeo CONSORZIO VINI DI ROMAGNA Master del Sangiovese” viene organizzato ogni anno con una partecipazione minima di 15 candidati.
ART. 13 – OSPITALITÀ
Per la giornata di lunedì 15 novembre l’ospitalità per i partecipanti al “Master” sarà a carico del Consorzio Vini di Romagna, mentre non è previsto alcun rimborso spese.