Il Tempranillo sui Lungarni con Pietro Beconcini il 25 Settembre al God save The Wine!

Leonardo Beconcini e sua moglie Eva sono da anni ormai impegnati nella comunicazione e valorizzazione di un territorio

La Vernaccia è anche “rossa”, Serrapetrona con Quacquarini sui Lungarni a God Save The Wine il 25 Settembre!

Tra i più grandi tesori nascosti della nostra Italia c’è lo sconosciuto vitigno Vernaccia di Serrapetrona, caso più

L’Alto Adige sui Lungarni con Kettmeir al God Save The Wine il 25 Settembre a Firenze

In uno degli scenari vinicoli più belli e affascinanti d’Italia, ovvero il lago di Caldaro con i suoi

Milano Sake Festival, bagno di cultura e bere nipponico per sommelier sabato 20 e domenica 21 settembre

Sembra ieri che qui da Burde abbiamo pioneristicamente lanciato l’abbinamento bistecca alla fiorentina e sake grazie alla lungimiranza

Petto d’anatra ai Fichi al profumo di Picce di Carmignano

A Carmignano da tempo immemorabile si fanno seccare i fichi appiccicati, appunto le “picce”, a due a due

Invito al castello! Alla Rocca di Staggia (SI) Sabato 20 settembre con La Magna Tavola-Storia Arte Gusto

Cominciamo a portarvi in giro per la Toscana da questo sabato e la nostra cucina! Sabato 20 settembre

Maremma e Montecucco sui Lungarni con Podere Assolati il 25 settembre al God Save the Wine!

Siamo ai piedi del Monte Amiata e il panorama è di quelli che non si dimenticano. E’ un

Monterinaldi e il fascino del tempo nel Chianti Classico il 25 Settembre sui Lungarni per God Save The Wine

La tartaruga di Monterinaldi torna al nostro festival e stavolta ci accompagnerà nella nostra passeggiata ideale sul lungarno!

Il Lambrusco bagna i Lungarni con Cleto Chiarli il 25 Settembre al God Save The Wine a Firenze

Un vino che ha visto tante stagioni, il Lambrusco! Tra i tanti suoi interpreti, Cleto Chiarli è indiscutibilmente

Dalla Berardenga ai Lungarni, la Gran Selezione Chianti Classico a Firenze con San Felice al God Save The Wine il 25 Settembre

La grande novità dell’anno per tutto il Chianti Classico è la Gran Selezione, il vertice della produzione chiantigiana

Biodinamica e Natura con Cosimo Maria Masini sui Lungarni il 25 Settembre per God save The Wine!

Una realtà fiabesca biodinamica con dei vigneti pulsanti e vitali in una delle zone da scoprire dalla viticoltura

Chi ha paura del Magorabin? Marcello Trentini e la cucina sabauda

L’ “uomo nero” in piemontese, Marcello Trentini sfida dal 2003 la sonnolenza e il torpore della scena enogastronomica

Jaguar XE, il debutto live da Londra dal vostro inviato

Lo sapete che ogni tanto ci piace spaziare nelle nostre frequentazioni e del resto è abbastanza evidente che

Tutte le sfaccettature di Radda in Chianti sui Lungarni il 25 settembre con Istine al God Save The Wine!

Istine è la giovanissima realtà di Radda in cui si è materializzato il sogno  di Angela Fronti, che

Peace Love and Wine, arriva Foodstock a Pontassieve sabato 13 e domenica 14 settembre

Pensateci bene: quale comune toscano può vantare grandissime aziende storiche enoiche pluricentenarie all’interno di una delle DOC più

Sei stelle sul Lungarno con Bonollo e la sua grappa al God Save The Wine del 25 Settembre

Autunno tempo di vendemmia e di distillazione! E’ il momento più frenetico dell’anno per chi lavora nella grappa

Giovedi 25 Settembre si Vendemmia… sull’Arno! Vini per la nuova stagione e la cucina di Beatrice Segoni a God Save The Wine al Lungarno Hotel

A Settembre, ospite il sofisticato Hotel Lungarno in Borgo San Jacopo e complice un’esclusiva terrazza sull’Arno e sul Ponte

Bolgheri e Chianti Classico sui Lungarni con Fattoria Viticcio e I Greppi al God Save The Wine il 25 Settembre

Viticcio è una realtà storica e ben consolidata nel Chianti Classico con la famiglia Landini impegnata già negli

La Franciacorta sui Lungarni a Firenze con Antica Fratta il 25 Settembre al God Save the Wine!

Dalla “grande cantina” del secolo scorso alla moderna cantina di oggi sono passati tanti anni e tante storie

Tringali Casanova Renzo 2008 Bolgheri Superiore DOC

Colore con nota evoluta ma una bella intensità speziata e croccante al naso dove il legno si avverte