Mainz e la Germania a Firenze per God Save the Great Wine Capitals! Martedì 6 novembre all’Hotel Bernini

La Germania vanta una storia di viticoltura millenaria con periodi di grandissimo splendore,  un presente come paese produttore di alcuni tra i vini bianchi più pregiati e longevi al mondo e un futuro che guarda a vini rossi di gran levatura da Pinot Nero. Gran parte di questo importante ruolo nella produzione mondiale di vino, è dovuto alle caratteristiche del vitigno a bacca bianca Riesling, da sempre protagonista dei mercati europei e internazionali grazie anche alle preferenze inglesi verso il Riesling del Rheingau e della Mosella. Tutti vini che potrete assaggiare alla serata di apertura al pubblico grazie a God save the Wine all’Hotel Bernini.Il Riesling è l’unico vitigno al mondo capace di dar vita a prodotti con altissima acidità e al contempo un ottimo bilanciamento gustativo grazie alla straordinaria, viste le latitudini, alcolicità e ricchezza estrattiva. Il tutto è reso possibile da una viticoltura quasi “eroica” che sfrutta ogni porzione di terreno disponibili lungo i fiumi del paese (Reno, Mosella , Saar, Ruwe e altri) con pendii eccezionali e difficoltosi da coltivare.

E dove non è terreno ottimale per il Riesling ecco che i tedeschi hanno trovato il modo di utilizzare altre varietà bianche ad alta produttività come il Pinot Bianco e il Sylvaner, il Muller Thurgau, e una serie di altri incroci resistenti al freddo e capaci di sfruttare la limitata insolazione del paese. Attenzione alle tipologie perchè in Germania i vini di qualità di differenziano in base al grado di maturazione delle uve dai più semplici Trocken ai sontuosi e ricchi Spatlese e Auslese fino ai dolci Beerenauslese, muffati e EisWein i celeberrimi vini del ghiaccio (ottenuti da uve congelate a -6 gradi raccolte a Gennaio). Complicata anche la suddivisione qualitativa dei vigneti dove il top sono i Grosses Gewächs, l’equivalente dei Grand Cru francesi.

Vini in degustazione Germania:

  • Schneider-Mirjam Schneider Spätburgunder  Trocken 2008 Rheinhessen www.schneider-weingut.com
  • Stefan Leber RS Silvaner trocken 2011 Rheinhessen www.weingut-leber.de
  • Möhn Riesling Classic 2011 Rheinhessen www.weingut-moehn.de
  • Weingut der Stadt Mainz Selection Riesling trocken 2011 Rheinhessen www.weingut-fleischer.de
  • Dr. Hinkel Selection Rheinhessen Weißburgunder 2011 Framersheimer Kreuzweg / Rheinhessen www.weingut-dr-hinkel.de
  • Kapellenhof Beerenauslese Riesling 2011 Hahnheimer Knopf / Rheinhessen www.weingut-kapellenhof.de
  • Staatliche Weinbaudomäne Oppenheim Selection Rheinhessen Silvaner 2011 Oppenheimer Herrenberg / Rheinhessen www.domaene-oppenheim.de
  • Staatliche Weinbaudomäne Oppenheim Grosses Gewächs Riesling 2011 Glöck / Rheinhessen www.domaene-oppenheim.de

God Save The Great Wine Capitals con i vini delle capitali del vino mondiale: Bordeaux, CapeTown, Mainz, Christchurch (NZ), Bilbao (Spagna), Napa Valley e San Francisco, Mendoza e Firenze. Costo ingresso 20 euro, info e prenotazioni c/o Firenze Spettacolo [email protected] oppure Hotel Bernini Palace

Hotel Bernini Palace
Piazza San Firenze, 29 – (Piazza della Signoria) – 50122 Firenze – Italia – tel: +39 055 288621 [email protected]

 

 

One thought on “Mainz e la Germania a Firenze per God Save the Great Wine Capitals! Martedì 6 novembre all’Hotel Bernini

  1. Carmen says:

    He ido dos o tres veces a Mainz y cada vez me gusta más.

Comments are closed.