Una verticale di Syrah per il Natale di Casavyc al God Save the Wine 12 Dicembre all’Hotel Bernini

Un progetto che cresce e che abbiamo visto tagliare già tanti traguardi questo di Viviana Filocamo e Claudio Sabatucci. Nonostante la grande qualità e il successo del Morellino di Scansano, l’azienda era partita dall’idea di produrre un grande Syrah e per questo Natale al God save The Wine potrete toccare con mano l’evoluzione del SY a partire dal 2007 fino all’ultima premiatissima annata 2009 con anche il piccolo Up&Down che nel frattempo è diventato l’apripista del fratello maggiore. Una famiglia che cresce e convince? Venite e decidete voi stessi mercoledì 12 dicembre all’Hotel BErnini per la festa natalizia di God Save the Wine!

Tre parole per dirlo, perchè regalare un tuo vino è una buona idea per Natale.
Nuovo – originale – elegante! Nuovo perché siamo una giovane azienda nata nel 2003, e allora ..aprirsi alle novità è una buona soluzione per chiudere un anno vecchio con uno nuovo, speriamo foriero di belle novità.  Originale, in quanto come dice uno dei nostri migliori clienti, siamo “una piccola Borgogna” in Maremma, ed in effetti i nostri propositi fin dall’inizio sono stati quelli di voler produrre vini che uscissero fuori dalle tendenze allora attuali (merlot, cabernet). Elegante, sia per le etichette che sono molto apprezzate dai fruitori, sia per la  bevibilità e la “leggerezza” dei vini.

La  ricetta e il piatto che non devono mancare per le feste, e il giusto abbinamento.
Lenticchie e cotechino, che dire…con un buon Syrah 2008 che con il grasso del cotechino ben intragisce! Piatto saporito e conviviale. Per una buona lenticchia scegliere quelle piccole di Castelluccio (non c’èmbisogno di metterle a mollo prima) dopo di che fare un soffritto aggiungendo una foglia di allora ed un pezzetto di pancetta saporita o gambuccio, uno spicchio d’aglio e perché no un pezzetto di peperoncino, salare e pepare qb. Aggiungere del brodo vegetale (fatto in casa con tutte le erbette!!) e lasciare cuocere, verso la fine aggiungere qualche pomodoro spellato. Il cotechino….il cotechino dovrebbe essere di quelli non preconfezionati, ma fresco, di quelli che vanno cotti per almeno due ore.

Consigliaci un vino per il pranzo di Natale e uno per il brindisi di Mezzanotte dell’Ultimo dell’Anno, non necessariamente una bollicina!
Per il pranzo di Natale, non può non mancare un buon brodo con i cappelletti ai quali abbinerei il pinot nero Temerario che ben si compenetra con i sapori delicati, mentre per il brindisi di Mezzanotte dell’Ultimo dell’Anno .. mi dispiace le bollicine sono un must!!! E purtroppo per quest’anno dovrete accontentarvi di sauvignon PianoPianoPocoPoco perché il “metodo classico” pinot nero 100% di Casavyc uscirà solo nell’autunno 2013.
Comunque auguro a tutti i nostri fans fiorentini un felice Natale ed un ottimo Anno Nuovo.

Vini in degustazione:
Syrah Sy Maremma Toscana IGT 2007
Syrah Sy Maremma Toscana IGT 2008
Syrah Sy Maremma Toscana IGT 2009
Temerario Pinot Nero Maremma Toscana IGT 2010

CASAVYC
di Viviana Filocamo
cel. +39 335 6880673
fax. +39 0564 511063
[email protected]
www.casavyc.it