reale

Sabato 25 novembre a PRANZO Gran Bollito Piemontese e Barolo Damilano da Burde

Torna l’ appuntamento immancabile con il gran bollito piemontese nella sua versione completa e “impegnativa” ovvero con i 7 tagli di polpa (reale, costoline, muscolo di coscia, stinco, spalla, coscia, cappello del prete) i 7 ammenicoli (lingua, testina con musetto, coda, zampa, gallina,lampredotto, cotechino) e i 7 bagnetti (verde ricco, rosso, cugnà, salsa d’avie, mostarda, cren, savore d’agresto).  La serata del venerdi 24 è al completo da settimane e quindi come lo scorso anno proponiamo un gustoso bis al sabato mattina…ideale per digerire con calma nel pomeriggio… 

(altro…)

Niko Romito, il maestro di tanti giovani e il futuro della nostra cucina nel mondo

Tantissime le conferme nel 2016 per Niko e i suoi progetti sempre più coinvolgenti e giustamente ambiziosi. Niko e il suo progetto sono tra gli exploit più convincenti dell’ultima generazione di cuochi italiani ed è uno dei pochi a parlare senza paura di futuro dell’Italia in cucina e di come realizzarlo concretamente.  Di questo e tanto altro abbiamo parlato nell’intervista su Business People di Gennaio in edicola.   (altro…)

Torna il Gran Bollito Piemontese da Burde, venerdì 18 Gennaio con Ar.Pe.Pe il grande Nebbiolo di Valtellina

Come ogni anno, torna l’atteso  grande carrello di 14 pezzi nella sua interezza, stavolta con tutto il fascino dei vini della Valtellina di Sassella con Isabella Pellizzi Perego da noi per una serata eccezionale che metterò a dura prova la vostra resistenza ma che vi farà davvero emozionare per la sua completezza e ricchezza di gusto. Tante già le prenotazioni ma ci permettiamo comunque di segnalarvelo visto che ci sono tanti pezzi del bollito che ci chiedete sempre a gran voce… (altro…)

La proposta Biodinamica, dall’Uva al Vino: convegno aperto a tutti a Firenze sabato 25 febbraio dalle 15:30

Si parla di biodinamica e in qualche modo non riesco a resistere ad un certo tipo di inviti…specie se c’è da approfondire il rapporto speciale e controverso che si instaura tra consumatore e vino cosiddetto biodinamico. Sabato prossimo 25 Febbraio ci sarà modo di parlarne durante il Convegno aperto al pubblico a Palazzo Antinori Corsini a Firenze, sede della scuola APAB.

Ecco il programma completo che si propone non solo di trattare di filosofia e ideali ma anche e soprattutto della pratica di questo tipo di viticoltura molto chiaccherato ma anche poco conosciuto nei dettagli: (altro…)